Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Alcacer-record! Il Borussia sorride: è nella storia della Bundesliga

| News calcio | Autore: Valentino Della Casa

Con sei reti segnate in tre gare, Alcacer nel Borussia è entrato nella storia della Bundesliga: un gol ogni 24' minuti, eguagliato un record di 55 anni fa. E ha già superato le stagioni al Barcellona...

Il Barcellona? È il passato. E Paco Alcacer si gode la Bundesliga come non mai. A suon di record. Il Borussia Dortmund può già esultare per aver acquistato (anche se a dire il vero è in prestito con diritto di riscatto) l'attaccante venticinquenne, che sta vivendo un inizio di stagione da sogno. Tre partite, sei gol. Progressione matematica. Mostruosa. Anzi, con queste reti, più quella da aggiungere in Champions contro il Monaco, la situazione è ancora diversa: 6 gol in campionato li aveva fatti soltanto al suo primo (comunque fallimentare) anno in blaugrana, e ha già eguagliato quel record; i 7 gol in totale, invece, eguagliano lo score che ha ottenuto lo scorso anno, prima di ottenere il trasferimento al Borussia.

Da un record personale a uno ancora più importante, tedesco. Bisogna tornare indietro di cinquantacinque anni per vedere un altro attaccante segnare sei reti nelle prime tre gare in Bundes: le realizzò Gert Dörfel, indimenticabile bandiera dell'Amburgo, che però non riesce a eguagliare Paco per un motivo. Lo spagnolo, infatti, ha finora sempre giocato da subentrato in campionato: la sua è la migliore media gol in rapporto ai minuti giocati di sempre, con un gol ogni 24 minuti.

Gli sono bastati 23' minuti per segnare una rete all'Eintracht Francoforte; altri 27' per la doppietta decisiva nella rimonta per 4-2 sul Bayer Leverkusen; 31', invece, per una tripletta da sogno contro l'Augsburg, in una partita spettacolare che ha visto alla fine vincere il Borussia per 4-3, grazie a una sua splendida punizione proprio allo scadere.

Una macchina da gol, che fa il paio con la macchina da assist che il Borussia può vantarsi di aver scoperto. Chi? È l'inglese Jadon Sancho, che di passaggi determinanti ne ha realizzati sette. Insieme, in campionato, i due hanno giocato soltanto 152 minuti. E sono stati devastanti. Il nuovo Borussia riparte da due così; e dalla panchina. Non una cosa da poco.

Condividi articolo su

Calciomercato

Serie A