Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Serie A, gli squalificati: due giornate a Montella

| News calcio | Autore: Redazione

L'allenatore viola era stato espulso in occasione della sconfitta di Parma

Oltre al danno, anche la beffa. Dopo la sconfitta di Parma, la Fiorentina deve fare i conti con il Giudice Sportivo. Nell'ultima gara con il Genoa, decisiva per la salvezza, non ci sarà Vincenzo Montella in panchina. Questo perché l'allenatore viola è stato squalificato per due giornate in seguito all'espulsione rimediata al Tardini: "per avere, al 48° del secondo tempo, con atteggiamento minaccioso e intimidatorio, rivolto agli Ufficiali di gara per tre volte espressioni ingiuriose - si legge sul comunicato della lega - per avere, inoltre, all'atto dell'allontanamento, sferrato con violenza un pugno a un cartellone pubblicitario che cadendo procurava un lieve danno a uno steward; infrazione quest'ultima rilevata dai collaboratori della Procura Federale.

Montella non è stato l'unico tesserato della Fiorentina ad essere stato sanzionato dal Giudice Sportivo. Oltre a lui anche Nicola Caccia, il suo vice: "per avere, al 2° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale".

Il club manager della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, è stato invece inibito a svolgere ogni attività in seno alla FIGC, a ricoprire cariche Federali e a rappresentare la società nell'ambito federale a tutto il 31 maggio 2019: "per avere, al termine della gara, nel corridoio che adduce agli spogliatoi, rivolto agli Ufficiali di gara espressioni gravemente offensive".

Per quanto riguarda le altre squalifiche, saranno in dieci a saltare l'ultima giornata di Serie A: tre turni di stop a Federico Barba del Chievo per un'espressione ingiuriosa nei confronti del direttore di gara. Una giornata a Federico Bernardeschi e Blaise Matuidi (Juventus), Giuseppe Pezzella e Marvin Zeegelaar (Udinese), Joaquin Correa (Lazio), Hans Hateboer (Atalanta), Kalidou Koulibaly e Allan (Napoli) e Mariusz Stepinski (ChievoVerona).

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato


L'editoriale
Redazione