Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Serie A, tutte le combinazioni della lotta salvezza

| News calcio | Autore: Redazione

90 minuti per morire, zona calda della Serie A in formato Die Hard. Chievo e Frosinone hanno già salutato il campionato con largo anticipo, ma per quanto riguarda la terza squadra a retrocedere è ancora lotta aperta. E sorprendente. Parma, Cagliari e Udinese ne sono uscite in questa giornata, Fiorentina-Genoa potrebbe essere invece uno spareggio salvezza impronosticabile a inizio stagione. La bagarre coinvolge ancora Empoli e Bologna, nonostante lo scatto finale che le ha rese padrone del loro destino: squadra per squadra, tutte le combinazioni della lotta salvezza.

 

Andreazzoli IMAGE.jpg

 

BOLOGNA (40 punti, una gara in meno). Delle quattro, ha il vantaggio non da poco di avere ancora sei punti a disposizione: ne basta uno nelle prossime due partite (domani a Roma contro la Lazio, ultima in casa contro il Napoli) per festeggiare la permanenza in massima serie. Ma potrebbe bastare ancora meno. Anche in caso di due ko, il Bologna è salvo se almeno una tra Empoli e Genoa non vince nell'ultima giornata. E ancora, se dovessero vincere entrambe, i rossoblù sarebbero ancora salvi se il Genoa vince con due gol di scarto a Firenze e l'Udinese non perde. Tante combinazioni favorevoli, un miracolo visto come si erano messe le cose nel corso della stagione: l'arrivo di Mihajlovic però ha cambiato volto e passo a Pulgar e compagni (22 punti nelle ultime 10). Il gioco potrebbe essere già fatto, ma guai a dirlo troppo forte.

FIORENTINA (40 punti). Dal sogno Europa League all'incubo Serie B. La viola è in caduta libera (5 ko di fila) e il Montella bis si sta rivelando un affare pericoloso. Ora Chiesa e compagni sono chiamati a fare risultato contro il Genoa domenica prossima per scacciare via la paura. La Fiorentina sarebbe salva anche in caso di ko e mancata vittoria dell'Empoli a San Siro. Se così non fosse, conterebbero i gol di scarto: con un ko di misura e concomitante sconfitta dell'Udinese, i viola tirerebbero un sospiro di sollievo. Una sconfitta da 0-2 in poi e contemporanea impresa degli uomini di Andreazzoli spedirebbe la Fiorentina in cadetteria. Vietato fare calcoli.

 

Prandelli GDM.jpg

 

EMPOLI (38 punti). Sprint da 9 punti nelle ultime tre, che ha messo i toscani con il futuro nelle proprie mani. Ultima giornata sulla carta difficile, a San Siro contro l'Inter. Ma molto potrebbe dipendere dalle motivazioni dei nerazzurri: se la squadra di Spalletti dovesse festeggiare la Champions già a Napoli stasera, l'Empoli sarà la sola squadra con un obiettivo da centrare. E che potrebbe arrivare comunque, se farà un risultato migliore del Genoa.

GENOA (37 punti). Grave difficoltà anche per la squadra di Prandelli, chiamata a vincere a Firenze e a sperare in buone notizie da San Siro. Ma anche il destino del Genoa dipenderà tutto dal Genoa: vincendo con almeno due gol di scarto al Franchi, i rossoblù sarebbero salvi a prescindere dagli altri risultati. Criscito e compagni hanno inoltre il vantaggio degli scontri diretti nei confronti dell'Empoli: un'eventualità utile solo in caso di ko dei toscani e concomitante pareggio contro la Fiorentina.

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A

L'editoriale
Valentino Della Casa