Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Premier, Guardiola polemico con l'arbitro Oliver dopo Liverpool-City

| News calcio | Autore: Redazione

L'allenatore di Citizens reclama per due rigori non concessi ai suoi dal direttore di gara

Spettacolo e polemiche ad Anfield. Nel pomeriggio è andato in scena lo scontro al vertice fra Liverpool e Manchester City. I Reds, primi in classifica, hanno sfidato i Citizens secondi. A vincere è stata la squadra di Klopp per 3-1. Gli uomini di Guardiola, però, reclamano per almeno due possibili rigori non concessi. Ironico il "thank you so much", pronunciato all'arbitro dall'allenatore del City dopo la partita. Il fischietto della sfida era affidato a Michael Oliver, lo stesso preso di mira da Buffon per aver concesso il rigore al Real Madrid durante la semifinale di Champions League nel 2018. 

guardiola klopp.jpg

A gonfiare la rete per i Reds ci hanno pensato Fabinho, Salah e Mane. Il primo episodio che ha scatenato le proteste dei Citizens si è verificato poco prima del gol realizzato dal centrocampista brasiliano che ha sbloccato le marcature. Il braccio di Alexander-Arnold è largo in area di rigore, ma Oliver non concede il penalty. Sul capovolgimento di fronte, il Liverpool va in vantaggio. Nel finale di gara, con il risultato già sul 3-1, un altro tocco di mano di Alexander-Arnold non punito dal direttore di gara ha fatto esplodere le proteste di Guardiola in pachina. Due episodi che hanno condizionato l'epilogo della partita. E anche l'ironica protesa dell'allenatore. 

[tweet id="1193596231676780546"][/tweet]

Guardiola IMAGE

[videoskysingle id="552264" zoneid="8257" ]

LEGGI ANCHE: Taison come Balotelli: pallone scagliato contro i razzisti. VIDEO

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A