Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Modena, Davì tra campo e Fifa20: "Per il futuro guardo agli eSports"

| Interviste | Autore: Alessandro Gardella

Se il mondo del calcio giocato sta cercando piano piano di rimettersi in moto (le ultime news), c'è un'altra realtà che procede a gonfie vele con le sue competizioni: è il mondo degli sport virtuali, i cosiddetti eSports. La Serie C, con la richiesta dei club alla Federazione, rischia di fermarsi definitivamente a causa dell'emergenza sanitaria che ha colpito l'Italia e così, anche i propri calciatori, cercano vie alternative per poter trascorrere il tempo lontano dai campi di calcio.

Davì Modena GDM 6.jpg

Emblematico è il caso di Guido Davì, centrocampista del Modena, che nella specialità Ultimate Team di Fifa20 si è classificato come secondo miglior giocatore al mondo nell'ultima settimana. Un risultato clamoroso, considerata l'enorme quantità di player impegnati nell'ultimo periodo sulle piattaforme virtuali. Un traguardo che lo soddisfa come ha raccontato ai microfoni di Gianlucadimarzio.com, in attesa di tornare a giocare sul rettangolo verde: "Gioco da sempre, sin da bambino. Ho cominciato con Fifa '98 fino ad arrivare ai giochi attuali. Crescendo ho continuato a coltivare questa passione, facendo tornei con gli amici e la scorsa settimana mi sono tolto questa soddisfazione. Si tratta di una competizione con milioni di giocatori e arrivare secondi non è per niente facile, anche se un po' dispiace non aver raggiunto il primo posto (ride ndr). Ho approfittato di questo brutto periodo per giocare un po' di più e cercare di distrarmi da quello che sta accadendo".

LEGGI ANCHE: FUT, ARRIVANO I TEAMS OF THE SEASON: ECCO COME FUNZIONANO

Davì Modena GDM 1.jpg

Un cammino cominciato all'inizio della settimana e che lo ha portato a un passo dalla vetta mondiale nella Weekend League di Fifa: "Durante la settimana mi sono guadagnato l'accesso alla Weekend League attraverso le gare di qualificazione e a quel punto si giocano 30 partite dal venerdì alla domenica contro avversari casuali. E' difficile perchè si incontrano player che hanno statistiche simili alle proprie, quindi man mano che si vince il livello di difficoltà aumenta sempre di più. E' inevitabile quindi scontrarsi anche con giocatori professionisti". E' stato proprio HashtagTom, giocatore ufficiale eSports del Manchester City, a sottrargli il primato di miglior giocatore del pianeta nel weekend passato dopo le 30 vittorie in altrettanti match di Davì.

LEGGI ANCHE: FONZIES CUP, FINALE MANCINI-DI MARZIO A PES2020: COM'E' ANDATA?

Davì Modena GDM 5.jpg

Un movimento, quello delle piattaforme virtuali, che sta crescendo notevolmente nell'ultimo periodo: "Paradossalmente questo momento difficile ha aiutato il mondo Esports ad avere più visibilità, spero che questo possa crescere ancora negli anni. Rispetto ad altri paesi europei siamo ancora un po' indietro". E può capitare così di trovarsi di fronte anche alcuni dei giocatori più affermati del panorama calcistico mondiale: "I calciatori li riconosci perchè sono gli unici a possedere la propria carta con un overall di 99. Ultimamente mi è capitato di affrontare Diogo Joya del Wolverhampton e Leno, portiere dell'Arsenal. Ma può capitare di giocare contro avversari del calibro di Courtois o Chiesa. Magari un giorno anche io riuscirò ad avere la mia carta personalizzata. Per farlo bisognerà raggiungere sul campo almeno la Serie B e io spero di centrarla l'anno prossimo con il Modena".

LEGGI ANCHE: GDM CUP, SCOPRI IL VINCITORE E PLAYER UFFICIALE DEL GDM TEAM

Davì Modena GDM 2.jpg

Una motivazione in più, uno stimolo maggiore per provare a riportare i gialloblù in quella serie cadetta che manca da 4 stagioni. E chissà che Davì non possa aver già trovato la propria strada, una volta terminata la carriera da calciatore: "Sono seguito da un'agenzia che si chiama Pro2Be Esports (QUI tutta la storia), la prima agenzia italiana del settore, che si occupa della gestione di alcuni dei migliori player al mondo a livello professionistico sui videogiochi sportivi. Il mondo eSports mi affascina e potrebbe essere una possibilità per continuare a rimanere nel mondo del calcio anche al termine della carriera. In Italia molte squadre, anche di Serie A, hanno ormai il loro team, così come calciatori tipo Romagnoli e Florenzi. Spero anche il Modena lo possa fare".

Davì Modena GDM 4.jpgSicuramente tra le proprie fila, il club gialloblù potrebbe vantare il secondo miglior giocatore al mondo, almeno per una settimana. La testa è comunque sempre al calcio giocato, la voglia di tornare in campo è enorme. Ma se le piattaforme virtuali, anche solo per un attimo, possono aver distratto da questo momento così difficile, allora il mondo eSports avrà raggiunto il suo risultato più bello. E il record di Guido Davì ne è l'esempio migliore.

LEGGI ANCHE: TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SUL MONDO DELLA SERIE C

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Book GDM

Copyright 2014, 2020
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968