Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Bari-Ternana, Gallo: “Mai viste cose così in 30 anni”

| News calcio | Autore: Redazione

Vantaggiato risponde ad Antenucci, a segno per la nona volta su altrettanti rigori calciati in stagione, e l’1-1 del San Nicola premia il Bari, che passa in semifinale playoff e trova la Carrarese. In casa Ternana prevale però l’amarezza: "Quello che ho detto al primo tempo era che il Bari doveva soffrire tanto per passare. Quello che stava succedendo non era calcio. Sono trent'anni che faccio professionismo a tutti i livelli, quello di oggi è il peggio che ho visto - le parole di Fabio Gallo ai canali social della Ternana - abbiamo in società chi è stato uno dei migliori arbitri italiani (Tagliavento, ndr) e non ho mai visto una cosa del genere. Se dovevamo uscire era meglio uscire in maniera corretta e con una partita corretta. Invece questa partita non è stata pulita in tutto quello che è successo".

"Ho fatto i complimenti a tutti"

Fabio Gallo_IMAGE.jpg

"Ho tre giocatori che sono andati in ospedale e non c'è stato nemmeno un cartellino giallo. Poi per un fallo innocuo sulla linea laterale siamo rimasti in dieci” sono le parole dell’allenatore sul rosso a Palumbo, espulso al 67’ per un fallo su Hamlili. “Siamo stati in partita anche in inferiorità numerica, ho fatto i complimenti a tutti quanti”. Dello stesso tenore le dichiarazioni del vicepresidente Paolo Tagliavento: “Per anni ho faticato a comprendere le reazioni dei dirigenti, oggi, che sono dall’altra parte della barricata - le sue parole - dopo una direzione di gara così, mi rendo conto di quanto sia complicato non reagire a ingiustizie così palesi”.

De Laurentiis: “Al pareggio ho temuto il peggio”

luigi de laurentiis 1.jpg

Il presidente del Bari Luigi De Laurentiis sorride per il passaggio del turno: “Al pareggio ho temuto il peggio, la squadra ha reagito al meglio - le sue parole ai canali ufficiali della SSC Bari - la Ternana era rodata, devo fare i complimenti a tutti i giocatori. Ci è mancato il nostro pubblico, questo passaggio del turno lo dedico a loro. I ragazzi ci hanno messo il cuore”.

A cura di Luca Guerra

Fabio Gallo_IMAGE 2.jpg

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Libro GDM