Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Sfortuna e ko, a Bari la Ternana finisce le sostituzioni dopo 37 minuti

| News calcio | Autore: Redazione

Nell'epoca delle panchine lunghe e dei cinque cambi per squadra può capitare di terminare le sostituzioni al 37' del primo tempo: è successo alla Ternana nella serata di San Nicola contro il Bari, nel secondo turno della fase nazionale dei playoff.

LEGGI LO STRISCIONE DEL BARI NEL PREPARTITA

Fabio Gallo_IMAGE.jpg

La squadra di Fabio Gallo è stata costretta a cambiare quattro uomini per altrettanti infortuni. Il primo a uscire è stato Defendi, ex capitano del Bari costretto ad abbandonare il campo per un guaio muscolare al 19'(gli era già successo in occasione della gara di andata in campionato il 13 ottobre), lasciando il posto a Partipilo.

Fabio Gallo_IMAGE 2.jpg

Dieci minuti dopo è toccata la stessa sorte a Ferrante, ko e sostituito da Vantaggiato, entrato e autore al primo tocco del fallo di mani che ha generato il calcio di rigore realizzato da Antenucci per l'1-0 biancorosso. Al 37' l'altra svolta del match: Celli va giù in uno scontro di gioco con Ciofani e deve lasciare il campo. A quel punto Gallo sceglie di inserire al suo posto Mammarella e di richiamare anche l'altro terzino Parodi, colpito duro qualche minuto prima in uno scontro fortuito con il suo portiere Iannarilli: dentro anche Nesta.

Defendi Ternana_GDM

Quattro cambi su cinque usati, ma i tre slot all'interno dei 90 minuti utilizzati. Gallo ha scelto di non usare l'intervallo, unica finestra ancora a sua disposizione, per l'ultima sostituzione e ha giocato il secondo tempo con gli 11 che avevano finito il primo. Così la Ternana ha esaurito le sostituzioni dopo 37 minuti: non un record, ma certamente una curiosità che non si verifica ogni giorno.

LUCA GUERRA

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Libro GDM