Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Serie A, le probabili formazioni della 26^ giornata

| Ultime dai campi | Autore: Redazione

Le possibili scelte degli allenatori per questo weekend di campionato

Dopo lo stop di alcune gare della 25^ giornata di Serie A per l'emergenza Coronavirus, questo weekend si torna in campo con le dovute precauzioni. Saranno cinque le gare di campionato che si disputeranno a porte chiuse: Juventus-Inter, Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia. Ecco le probabili formazioni della 26^ giornata. 

Udinese-Fiorentina, sabato alle ore 18

Per l'Udinese in dubbio Sema, che ha smaltito giovedì un leggero infortunio. Al suo posto potrebbe agire Zeegelar. Ancora Becao in difesa, con De Maio ai box. In avanti con Okaka dovrebbe esserci Lasagna. Iachini dovrà fare a meno di Dalbert squalificato. Si candida Igor per il ruolo di esterno sinistro. In attacco solito ballottaggio Vlahovic-Cutrone per affiancare Chiesa. 

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Larsen, Mandragora, Fofana, Zeegelaar; De Paul; Okaka, Lasagna. 

chiesa IMAGE.jpg

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Duncan, Castrovilli, Igor; Chiesa, Vlahovic. 

Napoli-Torino, sabato alle ore 20:45

Out Mertens, al suo posto ci sarà Milik. Possibile l'impiego di Politano con insigne. In difesa, Mario Rui non è al meglio e potrebbe lasciare il posto a Hysaj adattato a sinistra. Lobotka si candida per un posto dal 1'. Berenguer convocato, ma la lombalgia lo attanaglia. Baselli potrebbe infoltire il centrocampo per il 3-5-2 di Mazzarri. In avanti Verdi e Belotti, con Edera e Zaza che scalpitano. 

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. 

milik IMAGE.jpg

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Nkoulou; De Silvestri, Baselli, Rincon, Lukic, Ansaldi; Verdi, Belotti. 

 

||||

 

Milan-Genoa, domenica ore 12:30

Donnarumma prosegue il recupero, ma a difendere i pali dovrebbe esserci Begovic. Al centro della difesa ancora Gabbia con Kjaer out. Sugli esterni Rebic e Castillejo. Calhanoglu supporterà Ibrahimovic. Per Nicola ballottaggio Soumaoro-Romero in difesa, a centrocampo torna Sturaro dalla squalifica e in attacco Pinamonti insidia Sanabria per affiancare Pandev. 

Milan (4-4-1-1): Begovic; Conti, Gabbia, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Rebic, Calhanoglu; Ibrahimovic.

ibrahimovic milan IMAGE.jpg

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Masiello; Ankersen, Sturaro, Schone, Behrami, Criscito; Pandev, Sanabria. 

Lecce-Atalanta, domenica alle ore 15

Per il Lecce in porta ballottaggio Gabriel-Vigorito, con il secondo favorito. Saponara è recuperato e può partire dal 1' sulla trequarti. Ancora out Falco e Farias. Problemi in difesa per Gasperini: assente Toloi, in forte dubbio Djimsiti. Oltre a Caldara e Palomino, qualora l'albanese non dovesse recuperare potrebbe essere adattato nel reparto arretrato uno fra De Roon e Castagne. Pasalic è diffidato e potrebbe partire dalla panchina. 

Lecce (4-3-2-1): Vigorito; Donati, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Deiola, Barak; Saponara, Mancosu; Lapadula. 

Ilicic Zapata IMAGE.jpg

Atalanta (3-4-1-2): Gollini, Djimsiti, Caldara, Palomino; Castagne, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. 

Parma-SPAL, domenica alle ore 15

Darmian e Kulusevski non sono al meglio, ma entrambi potrebbero stringere i denti e partire titolari. Indisponibili Laurini, Barillà, Inglese, Kucka, Scozzarella e Sepe. Di Biagio potrebbe lanciare Di Francesco a supporto di Petagna. Vicari e Zukanovic si giocano una maglia in difesa. A centrocampo Dabo, Zukanovic e Valdifiori si contendono un posto. 

Parma (4-3-3): Colombi; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. 

kulusevski_gallery_fanta.jpg

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Zukanovic, Bonifazi; Reca, Castro, Valdifiori, Missiroli, Valoti; Petagna, Di Francesco. 

 

||||

 

Sassuolo-Brescia, domenica alle ore 15

Obiang non è al top. Al suo posto potrebbe agire Magnanelli. Djuricic è in dubbio, lo insidia Defrel. Berardi e Boga affiancano Caputo. Nel Brescia torna Cistana in difesa. Recuperano Torregrossa e Romulo, con il primo che si candida per supportare Balotelli. Folta concorrenza per il ruolo di trequartista: Zmrhal, Spalek, Bjarnason si contendono il posto. 

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Ferrari, Romagna, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic; Boga; Caputo.

Caputo GALLERY FANTACALCIO ok.jpg

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Bjarnason; Balotelli, Torregrossa.

Cagliari-Roma, domenica alle ore 18

Squalificato Nandez, il Cagliari si affida a Cigarini in mezzo al campo. Insieme a lui Rog e Ionita. Nainggolan sulla trequarti, in attacco spazio a Joao Pedro e Simeone. La Roma dovrà fare a meno di Mancini squalificato, lo sostituirà Fazio. Bruno Peres si candida per un posto a destra. Out Pellegrini, al suo posto Perotti. Potrebbe rifiatare Mkhitaryan.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Klavan, Pisacane, Pellegrini; Ionita, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

Dzeko Image x gallery.jpg

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Bruno Peres, Fazio, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Under, Perotti, Kluivert; Dzeko. 

 

||||

 

Juventus-Inter, domenica alle ore 20:45

Possibile accoppiata Bonucci-Chiellini al centro della difesa. Recuperato Pjanic, pronti ad affiancarlo Matuidi e Bentancur. Lavoro individuale per Rabiot, Ramsey si candida per supportare Dybala e Ronaldo. Conte prova a recuperare Handanovic per domenica. Eriksen e Vecino si giocano una maglia a centrocampo, Candreva e Young sugli esterni. Tandem d'attacco Lukaku-Lautaro. 

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Ramsey, Dybala, Cristiano Ronaldo. 

cristiano ronaldo IMAGE.jpg

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Eriksen, Young; Martinez, Lukaku.

Sampdoria-Verona, lunedì alle ore 20:45

Nella Sampdoria possibile spazio a Yoshida al centro della retroguardia insieme a Tonelli. Colley non è al meglio. Murru e Ramirez squalificati, a sinistra agirà Augello. Jankto pronto a rilevare Linetty. Per il Verona c'è ottimismo per l'impiego di Faraoni. In avanti Zaccagni e Verre potrebbero aiutare Stepinski, favorito su Di Carmine. 

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Depaoli, Ekdal, Vieira, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. 

quagliarella IMAGE

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Gunter, Rrahmani, Kumbulla; Faraoni, Pessina, Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Stepinski.

Condividi articolo su

Tag

Serie A

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A