Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

La prima di Osimhen: l’abbraccio a Gattuso e la dedica alla sua Nigeria

| News calcio | Autore: Gennaro Arpaia

Cavani ci aveva messo un attimo. A Higuain erano servite due partite. Per Victor Osimhen, invece, il numero perfetto è tre. Il nigeriano trova il gol alla terza partita vestito d’azzurro, lo fa con un destro bello e preciso, dalla distanza, mostrando una delle sue qualità. In tanti lo aspettavano a Napoli, lui invece aspettava solo il gol: ci è andato vicinissimo quando Lozano ha aperto le marcature a pochi passi dalla porta, poi ha pensato a creare spazi per i compagni con Sportiello che sembrava volersi superare solo sulle sue conclusioni.

Osimhen Napoli x gallery

Toloi e Palomino gli pestano i piedi, lui prova a scappare via in velocità sfruttando l’intesa con Mertens, poi capisce che deve mettersi in proprio e premia il lancio lungo di Ospina prima di insaccarla. Il gol è una liberazione, Osimhen corre verso la curva vuota e mostra una maglia bianca con la scritta chiara: “Fermate la violenza della polizia in Nigeria”. Sì, perché oltre a essere un attaccante in rampa di lancio, Victor è uno che non scorda mai da dove è partito. Per tutta la settimana ha pubblicato sui social in sostegno del suo popolo - bloccato dalla bolla di Castel Volturno - e a loro ha dedicato la prima gioia azzurra. Poi ha riposto la maglia e ha abbracciato Gattuso in panchina, l’uomo che a luglio lo aveva scelto e gli ha aperto le porte di Napoli: “È come un padre per me” aveva detto Osimhen nel giorno della sua preparazione e il rapporto super si è subito avvertito. Poco prima della fine, lo stesso Rino gli concede la standing ovattino dei mille fedelissimi presenti in tribuna al San Paolo: Osimhen ringrazia, saluta tutti i componenti della panchina e lancia occhiate d’intesa ai suoi nuovi tifosi. Promettendogli ancora qualche gol, magari, stavolta, da dedicare solo a loro.

Condividi articolo su

Tag

Napoli

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Book GDM

Copyright 2014, 2020
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968