Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Boxing Day da incubo: Guardiola è furioso

| News calcio | Autore: Redazione

Anche durante le festività natalizie il calcio in Inghilterra non si ferma mai. Il tanto amato Boxing Day scatena polemiche e quest’anno a lamentarsi c’è anche Pep Guardiola. L’allenatore spagnolo ritiene infatti che il Manchester City sia sfavorito rispetto al Liverpool riguardo le tempistiche delle partite.

nuno espirito santo e guardiola SCREEN

Secondo il calendario stilato infatti i Citizens giocherebbero due partite in 48 ore: contro i Wolves il 27 dicembre e contro lo Sheffield United alle 18 del 29 dicembre. I Reds invece avranno un giorno in più di riposo giocando il giorno di Santo Stefano contro il Leicester e tre giorni dopo, anche loro, contro il Wolves.

klopp SCREEN

La polemica non è emersa soltanto tramite l’allenatore. Il Manchester City ha infatti pubblicato un comunicato ufficiale firmato e approvato dal dirigente Omar Berrada. “Ovviamente capiamo che i diritti dei broadcaster che trasmettono le partite siano importanti quando vengono scelte le date delle partite. Ma noi dobbiamo anche pensare a proteggere il benessere dei calciatori, l’integrità sportiva del campionato e la qualità del prodotto. I match della Premier League richiedono un enorme sforzo fisico e giocare due volte in 48 ore non è l’ideale, visto che non dà ai calciatori il tempo necessario per recuperare. Abbiamo avuto un dialogo con la Premier League perché venissero considerate altre opzioni ma dovremmo attenerci agli orari e alle date decise”.

LEGGI ANCHE: 

CINQUE CENTROCAMPISTI DA SCHIERARE AL FANTACALCIO 

 

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A