Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Juventus U23, sogno Serie B: ma può essere promossa?

| News calcio | Autore: Redazione

Un progetto iniziato due anni fa, adesso i primi frutti vengono raccolti. La Juventus U23 ha vinto la Coppa Italia di Lega Pro e ora può sognare in grande.

Juventus_U23_Lega_Pro.jpeg

La domanda che tutti si pongono, infatti, è: "Ma la Juve U23 può andare in Serie B?". La risposta è sì. A differenza di quanto accade in Germania, con il Bayern II che, nonostante il primo posto in classifica in 3. Liga non potrà salire in Zweite Liga, la Juventus potrebbe andare in Serie B. Lo dice il regolamento, come confermato dal comunicato n°140 della FIGC del 19 giugno 2019. 

juve under 23 festa GETTY.jpg

La Seconda squadra potrà al termine del Campionato Serie C essere promossa al Campionato di Serie B, ma non potrà mai partecipare al medesimo Campionato della prima squadra, né ad un Campionato superiore. Qualora al termine del Campionato di competenza, si verifichi un’ipotesi di compresenza della prima e della Seconda squadra nella medesima categoria, la Seconda squadra dovrà partecipare al campionato professionistico della categoria inferiore. In caso di retrocessione della Seconda squadra al Campionato di Serie D, la società di riferimento non potrà iscriversi al Campionato dilettantistico e potrà accedere con la Seconda squadra al Campionato di Serie C successivo, una volta che siano state soddisfatte le richieste delle nuove Seconde squadre".

Paratici Agnelli IMAGE.jpg

La Juventus U23, vista la vittoria della Coppa Italia, entrerà nella griglia dei play-off a partire dalla fase nazionale. I bianconeri, quindi, aspetteranno i risultati dei nove match del primo turno per poi scoprire la propria avversaria. Il sogno Serie B, però, è più vivo che mai.

 

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato


Book GDM

Copyright 2014, 2021
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968