Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Juventus, Sarri sostituisce Ronaldo: CR7 si arrabbia e lascia lo stadio prima della fine

| News calcio | Autore: Redazione

Ronaldo furioso? Apparentemente sì. In attesa di capire cosa dirà Maurizio Sarri al termine della partita. L'uscita dal campo di Cristiano Ronaldo fa discutere, tanto. Anche perché a mettere in discussione il cambio è stato proprio l'asso portoghese. Al 55' di Juventus-Milan, l'allenatore dei bianconeri decide di sostituire CR7 per Dybala. Ronaldo, che per onore della cronaca non aveva disputato una buona partita, non la prende per niente bene: esce dal campo e si indirizza a testa bassa subito negli spogliatoi. Il cambio tecnico è derivato da una prova non buona, e un perfezionista come Ronaldo l'accetta poco. Arrabbiandosi sicuramente anche con se stesso.

Ronaldo Sarri IMAGE.jpg

Non è la prima volta che capita qualcosa di simile. Anzi. Proprio Dybala l'anno scorso fu protagonista con Allegri: la Joya non aveva accettato il cambio e si era diretto in panchina senza salutare il suo allenatore. All'Allianz, i tifosi di più lunga memoria si ricorderanno anche lo screzio tra Pirlo e Conte, con il centrocampista che nel 2013 andò direttamente negli spogliatoi facendo infuriare il suo allenatore, che stabilì da quel momento la multa per chi non si fosse fermato in panchina. Ora, il nuovo caso con Ronaldo. In attesa di conoscere le parole dei protagonisti.

Pirlo Conte Juventus IMAGE.jpg

Come riportato da Giovanni Guardalà di Sky Sport, l'attaccante portoghese ha lasciato lo stadio tre minuti prima della fine della partita. Dopo la sostituzione, infatti, Cristiano Ronaldo è andato dritto negli spogliatoi e ha deciso di abbandonare l'Allianz Stadium senza salutare allenatore e compagni. 

LEGGI ANCHE: Le ultime sul rinnovo di Cuadrado

Condividi articolo su

Tag

Juventus

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Serie A