Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

In Francia c'è un campionato dei campi di calcio

| Storie | Autore: Diego Errichetti

Ebbene sì, esiste in Francia una classifica in cui il Nizza di Balotelli non è primo. È quella relativa al campionato nazionale delle pelouses, ovvero dei terreni di gioco dei club. In cui non esistono favole calcistiche, ma la differenza la fanno giardinieri attenti e preparati, che si sfidano giornata dopo giornata in un vero e proprio torneo. E che vengono raggruppati in una classifica, stilata secondo parametri stabiliti dalla Federazione francese. Sembra impossibile da credere, ma vi assicuriamo che è tutto vero. C'è anche una pagina dedicata, sul sito ufficiale della Ligue1.

E qui, sì, si può vedere come il Psg sia tornato a fare da padrone. Merito soprattutto di Jonathan Calderwood, stimato giardiniere con un passato in Premier League e ora segreto del perfetto manto del Parco dei Principi. Ma, tornando alla classifica: come viene calcolata? Per ogni giornata viene assegnato un punteggio, che va da 1 a 20. A farlo, da una parte, sono i capitani, gli allenatori e il primo arbitro, che giudicano diversi aspetti come traiettoria del pallone, resistenza ai cambi di direzione e qualità dell'erba; dall'altra invece i giornalisti, che dall'alto valutano l'estetica del campo di gioco. Il totale della generale (Moy.) non è altro che la media dei punteggi che ogni squadra accumula giornata dopo giornata (J). Idea semplice e simpatica, per premiare anche l'attenzione nei particolari che, nel caso di un campo di gioco, sono spesso determinanti. E a Bastia non saranno felicissimi.

Condividi articolo su

Tag

Ligue 1

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A