Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Mls | Finalmente Pepito! In gol 847 giorni dopo l'ultima volta

| News calcio | Autore: Redazione

Digiuno interrotto. Giuseppe Rossi ritrova la gioia del gol 847 giorni dopo l'ultima volta. Era il 6 maggio 2018 e vestiva la maglia del Genoa quando a Marassi trovò il suo ultimo gol in Serie A contro la Fiorentina. Una rete che valse poco al risultato finale perché il Genoa perse 2-3 contro la Fiorentina, ma quella di questa notte è una rete che pesa. Questa volta il suo gol ha fatto la storia del suo nuovo club: il Real Salt Lake, squadra che milita in Mls.

Giuseppe Rossi Genoa.jpg

Andiamo un po' indiero nel tempo: Rossi chiude la sua stagione con il Genoa che decide di non tenerlo con sè, troppi infortuni. Iniziano due anni di pellegrinaggio per provare a trovare la forma migliore e convincere qualche squadra a puntare ancora su di lui. Il Manchester United gli dà l'opportunità di allenarsi con la prima squadra. Un'esperienza che lo ha aiutato a dimostrare anche che la sua qualità, nonostante i tantissimi infortuni patiti in carriera, era intatta.

Giuseppe Rossi_allenamento_United.PNG

La chiamata del Real Salt Lake

Poi il 27 febbraio scorso arriva l'opportunità la chiamata in Mls del Real Salt Lake. A 33 anni Pepito ha di nuovo la sua occasione. Occasione che ha sfruttato al massimo e che grazie alla sua qualità ha regalato un'insperata salvezza alla sua squadra. Il Real Salt Lake, infatti, contro i Portland Timbers si giocava una stagione.

Il ritorno al gol

Giuseppe Rossi gol Salt Lake SCREEN 2.jpg

Al minuto 90 la squadra dell’italo-americano è sotto per 4-2 quando Rossi decide di riprendersi la scena e ricordare a tutti il grande giocatore che avrebbe potuto essere senza tutti quegli infortuni. Torre di un compagno su un cross in area, controllo di destro al volo, girata di sinistro e rete, con palla nell'angolino opposto. Un gol da vero fuoriclasse dell'area di rigore.

Destino benevolo

[tweet id="1299926684943015937"][/tweet]

Potrebbe essere un altro gol inutile come l'ultimo segnato 2 anni fa, ma il destino questa volta ha voluto essere benevolo con l'attaccante. In pieno recupero, il Real Salt Lake, infatti, ha segnato la rete dell’incredibile 4-4, scrivendo la storia del club e anche quella personale dell’attaccante azzurro. Il suo nome torna a fare il giro del mondo, il digiuno è interrotto.

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Libro GDM