Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Nakamura-Miura, la coppia dei record: attacco da 93 anni in Giappone

| Storie | Autore: Redazione

L'infinito Shunsuke Nakamura. 41 anni e non sentirli, chiaro esempio di come la voglia di giocare riesca a battere tutto, perfino l'età. I tifosi della Reggina ricordano ancora il suo sinistro, che è arrivato anche in Scozia (Celtic) e Spagna (Espayol). Poi il ritorno in Giappone. Yokohama F Marinos e Jubilo Iwata prima, infine Yokohama FC. Già, una nuova sfida, alla faccia di chi dice che sia troppo anziano. Non è la massima serie del calcio giapponese, ma la J2 League (la Serie B). 

La curiosità, però, sta anche in colui che farà coppia con lui in attacco. Si tratta di Kazuyoshi Miura, highlander del calcio giapponese. Uno davanti al quale anche i 41 anni di Nakamura sembrano niente. Età? 52 anni, classe 1967. 13 maglie indossate in carriera, i primi passi nel calcio professionistico nel 1986. Gli inizi nel Santos oltre trenta anni fa, poi anche un'esperienza in Italia al Genoa nella stagione 1994/95. Fu il primo giapponese ad arrivare in Serie A, dove collezionò 21 presenze e anche un gol nel derby contro la Samp. 

Da 13 anni è legato al Yokohama FC e nella prossima stagione ritroverà in squadra Nakamura dopo una manciata di gare insieme in Nazionale, attacco da 93 anni per una coppia da record decisamente votata all’esperienza.A caccia di nuove vittorie e record, perché di quelli è impossibile stancarsi.

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato


L'editoriale
Redazione