Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Napoli, Giuntoli: "Insigne out? Scelta tecnica. Ancelotti ha premiato Milik"

| News calcio | Autore: Redazione

Le parole del direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli a pochi minuti dal fischio d'inizio della sfida con il Genk

Il Napoli si prepara a sfidare il Genk per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. Nel pre partita il direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Si è parlato dell'esclusione di Insigne, finito in tribuna: "Non vedo tutto questo scalpore. Abbiamo una rosa di grandi calciatori. La regola dei 18 ci condanna perché abbiamo tanti ragazzi che possono giocare. Il mister ha fatto una scelta, cercando un centrocampo più robusto e in panchina ha optato per due attaccanti puri, di cui uno di stazza come Llorente e uno piccolo come Mertens. È una scelta tecnica e tattica. Insigne è tranquillo". 

Giuntoli Napoli GDM

Analizzando l'avversario Genk, Giuntoli ha aggiunto: "Loro sanno pescare dai giovani. C'è Berge del '98 che è un ragazzo da tenere d'occhio. Lucumi che è un mancino colombiano interessante, anche Maehle il terzino destro. È una squadra da prendere con le pinze". 

Milik Napoli IMAGE.jpg

Infine su Milik, che partirà titolare: "Ha passato un'estate un po' tribolata, con un problemino che non è riuscito a smaltire. Adesso sta bene e Ancelotti l'ha premiato facendolo partire titolare". 

Leggi anche: Genk-Napoli, le formazioni ufficiali

 

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A