Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Dalla Serie A al Canada, la seconda giovinezza di Malonga

| Interviste | Autore: Redazione


L’ultima apparizione in Italia risale alla stagione 2016/2017: campionato di serie B con la maglia della Pro Vercelli. Poi le avventure in Spagna (Elche), Svizzera (Servette) e Grecia (Chania Kissamikos). A 30 anni Dominique Malonga, attaccante francese che può vantare anche qualche presenza in Serie A con il Torino oltre alla positiva avventura in massima serie scozzese con l’Hibernian, sta vivendo una seconda giovinezza. “Il Canada é un paese bellissimo, sono arrivato a marzo e a maggio ho cominciato la nuova esperienza con il Cavalry F.C., team di Calgary iscritto alla neonata Canadian Premier League che conta in tutto 7 squadre”.

L’ambientamento è stato veloce, “Mimmo” si è fatto notare con i suoi gol: 6 reti in 13 partite. In tutto sono già state giocate 20 partite, di cui vinte 16: il Cavalry si è già laureato campione della “Spring season” grazie a 9 successi in 10 match. “Siamo una squadra forte e ambiziosa. Puntiamo a vincere tutto, anche la Coppa: in semifinale ce la vedremo con il Montreal che milita in MLS".

Alle 18 di oggi (ora italiana) si troverà di fronte Michele Paolucci dando vita ad un derby “italo-canadese”: l’attaccante trentatreenne - che in Italia ha militato in numerose squadre tra cui Ascoli, Catania, Vicenza, Siena e Latina - ha infatti da pochissimo iniziato una nuova avventura con il Valour, società di Winnipeg.

A cura di Filippo Simonetti

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A