Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

La lista di Lampard: le regole dello spogliatoio del Chelsea. FOTO

| News calcio | Autore: Redazione

Una foto semplice, che svela però quale sia uno dei segreti che sta portando il Chelsea così in alto in Premier. Frank Lampard ha sempre fatto del rispetto delle regole uno dei punti fondamentali durante la propria carriera da calciatore e ha riportato questo suo modo di fare anche in questa nuova esperienza da allenatore dei Blues. È questo ciò che emerge da una lista appesa negli spogliatoi del campo d'allenamento, nella quale sono specificate tutte le infrazioni che i giocatori non devono compiere e le rispettive sanzioni da pagare in caso queste regole vengano trasgredite.

lampard chelsea GDM.jpg

La multa più salata viene comminata a chi non si presenta in orario per un allenamento, 20.000 sterline la pena pecuniaria. Per poi passare alle 10.000 sterline per chi non comunica un infortunio prima del giorno di riposo o almeno un'ora e mezza prima dell'inizio dell'allenamento. Chi invece non arriva in orario alle riunioni tecniche, pagherà 500 sterline per ogni minuto di ritardo. Cellulari vietati durante i pasti insieme, pena il pagamento di 1.000 sterline. E se le multe non verranno pagate entro 14 giorni, la sanzione sarà raddoppiata.

Da questa lista emerge anche il fatto che gli agenti dei calciatori siano banditi dal campo d'allenamento, a meno che non siano autorizzati per incontri ufficiali. Insomma, il sergente Lampard non ammette passi falsi da parte dei suoi "soldati". Il rispetto delle regole, primo passo fondamentale per tenere in mano uno spogliatoio.

Lista Lampard Chelsea.jpg

LEGGI ANCHE: KLOPP E LO SCHERZO SU GUARDIOLA: "PEPPE? WHO IS PEPPE?". VIDEO

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Book GDM

Copyright 2014, 2020
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968