Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Griezmann annuncia l’addio all’Atletico: il Barcellona paga la clausola da 125 milioni

| Calciomercato | Autore: Redazione

Atletico Madrid, Griezmann annuncia l'addio: "Dopo 5 anni ho bisogno di nuove sfide". Andrà al Barcellona che pagherà la clausola da 125 milioni di euro

Antoine Griezmann lascerà l’Atletico Madrid per trasferirsi al Barcellona. Il calciatore francese ha incontrato quest’oggi l'allenatore Diego Pablo Simeone e i due dirigenti del club Andrea Berta e Miguel Ángel Gil Marín e ha comunicato la sua volontà di voler cambiare squadra la prossima estate.

Futuro di Griezmann che sarà ancora in Spagna, ma con la maglia del Barcellona: il club blaugrana infatti pagherà i 125 milioni di euro di clausola. Affare ormai ai dettagli, tanto che lo stesso attaccante francese ha comunicato ai suoi compagni la decisione presa.

Griezmann Atletico IMAGE.JPG

Griezmann annuncia l’addio all’Atletico in un video

Griezmann che ha voluto salutare i tifosi con un messaggio pubblicato attraverso il profilo twitter ufficiale dell'Atletico: “Dopo aver parlato con il Cholo e Miguel Angel, ho deciso di parlare con i tifosi che mi hanno sempre supportato. Ho scelto di provare nuove sfide. È stata una decisione difficile da prendere, ma sento che è quello di cui ho bisogno”, le sue parole.

Il francese ha aggiunto: “Voglio ringraziarvi per tutto il sostegno che mi avete dato in questi ultimi 5 anni, durante i quali ho vinto i miei primi trofei da professionista. Vi ricorderò per sempre, vi terrò sempre nel mio cuore. Non è mai facile per un giocatore esprimere tutte queste emozioni, e volevo solo comunicarvi la mia decisione il prima possibile. Grazie ancora per tutto. Sono stati 5 anni fantastici in cui ho fatto del mio meglio per farvi felici. Grazie ancora dal profondo del mio cuore”, ha concluso Griezmann.

Diego Costa e Griezmann Atletico Madrid IMAGE.jpg

 

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato


L'editoriale
Redazione