Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

El Shaarawy, futuro in Europa almeno fino a gennaio: c’è l’ok dello Shanghai

| Calciomercato | Autore: Redazione

Un’opportunità di mercato che stuzzica i club europei e intriga non poco il giocatore: Stephan El Shaarawy, infatti, potrebbe giocare in prestito in Europa almeno fino al prossimo mese di gennaio.

Una decisione quasi “obbligata” dall’emergenza coronavirus: l’esterno offensivo classe 1992, che nei giorni scorsi ha risposto alla chiamata di Roberto Mancini in Nazionale, una volta rientrato a Shangai dovrebbe osservare due settimane di quarantena obbligatoria prima di tornare a disposizione del suo club, lo Shanghai Shenhua.

El Shaarawy Shanghai Shenhua GDM

Rientro a… fine campionato

Una tempistica, questa, che permetterebbe a El Shaarawy di essere disponibile solo per la gara del 24 settembre contro il Guanzhaou, penultima giornata prima dello stop del campionato previsto per il 28 settembre (ripresa fissata nel 2021).

Visti anche i prossimi impegni della Nazionale azzurra tra ottobre e novembre, l’ex Milan e Roma, se nuovamente convocato da Mancini, rischierebbe – viaggiando tra Italia e Cina – di dover osservare ben sei settimana di quarantena.

El Shaarawy nazionale IMAGE.jpg

Prestito in Europa (almeno) fino a gennaio

Ecco allora la decisione, presa di comune accordo tra Stephan El Shaarawy, il suo agente – il fratello Manuel – e lo Shanghai Shenhua: il giocatore è libero di accordarsi in prestito con un nuovo club in Europa, così da giocare e rimanere in forma, almeno fino al prossimo gennaio. Con la possibilità chissà che poi il prestito possa essere rinnovato, o comunque l’affare si trasformi in un’operazione a titolo definitivo.

El Shaarawy Roma GALLERY.jpg

Preferenza alla Roma, contatti con Psg e Atletico

Quale squadra dunque per El Shaarawy? La preferenza del giocatore è quella di far ritorno alla Roma, ma il club giallorosso – nonostante l’infortunio di Zaniolo – al momento è abbastanza coperto nel ruolo. Negli ultimi giorni ci sono stati contatti anche con l'Arsenal, l’Atletico Madrid e con il Paris Saint-Germain, con Leonardo (ci sono stati contatti con l’entourage del Faraone) affascinato dall’idea di poter avere un altro italiano in rosa dopo Florenzi. Al momento, però, nessuna trattativa è entrata nella fase rovente: ma quella di El Shaarawy è un’occasione che fa gola a molti.

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Libro GDM