Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

L'Atalanta difende Gasperini: "Diritto di critica tecnica è legittimo"

| News calcio | Autore: Redazione

"Offese inaccettabili e strampalate". Aveva risposto così la Lazio, con un duro comunicato, alle parole di Gasperini che nel post gara di Lazio-Atalanta (match valido per l'8^ giornata di Seriue A e terminato 3-3) aveva commentato così i due falli di rigore, fischiati ai biancocelesti, per gli interventi irregolari su Immobile: Immobile si è tuffato, l’episodio è ridicolo. E non era da fischiare nemmeno il secondo rigore”.

Gasperini Atalanta IMAGE.jpg

Nella mattinata è arrivata anche la risposta dell'Atalanta al comunicato della Lazio: "In riferimento al comunicato stampa della S.S. Lazio, a sostegno del nostro allenatore Gian Piero Gasperini, rimaniamo stupiti dai commenti espressi nei confronti di un nostro tesserato e come Atalanta B.C. riteniamo doveroso intervenire e puntualizzare che il diritto di critica tecnica è legittimo.
Al tempo stesso è doveroso che, in conferenza stampa e nelle interviste post gara, i nostri tesserati esprimano liberamente e legittimamente il proprio pensiero che è, lo ribadiamo, un diritto di commentare, tecnicamente, episodi sui quali è stato chiesto un parere. Non ci sono tesi fantasiose né strampalate, solo il diritto di commentare".

 

LEGGI ANCHE: "La Lazio replica a Gasperini: "Offese inaccettabili e strampalate""

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A