Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Napoli, Ancelotti: "Mi è piaciuta la partita sporca della squadra. Klopp? L'ho tranquillizzato"

| News calcio | Autore: Redazione

 

“Con il Liverpool è difficile sempre. C'era da fare una partita di sacrificio senza perdere l'idea di gioco”. Carlo Ancelotti parla così della vittoria del suo Napoli contro il Liverpool campione d’Europa in carica. Due gol per affondare i Reds e per lanciare le ambizioni europee: “La partita è stata in equilibrio, mi è piaciuto come l'abbiamo affrontata – ha commentato l’allenatore ai microfoni di Sky Sport - Un titolo per questa sera? È una squadra che ci crede, vuole crescere e ha tanta qualità. La squadra mi è piaciuta molto quando non eravamo in controllo”. 

Ancelotti IMAGE

 Ancelotti ha poi analizzato a livello tecnico la vittoria: “Dobbiamo riuscire a fare tutto. Quanto è cresciuto il Napoli? Sono arrivati giocatori molto forti, che vanno assemblati. E soprattutto vanno motivati tutti, e non è facile, perché tutti vorrebbero giocare certe partite. Anche la regola della panchina corta penalizza alcuni giocatori, non è bello mandarli in tribuna. Mi è piaciuta la partita sporca del Napoli, la squadra deve imparare a fare tutto, e non sempre ci riusciamo. Se in Italia vedremo una partita come quella di stasera? Non è facile, loro ti fanno fare una fatica tremenda. A Di Lorenzo ho chiesto se avesse mai giocato in Champions. La prima è andata bene. Cosa ho detto a Klopp? Che se perde qui a Napoli alla fine vince la Champions, l'ho rassicurato", ha concluso Ancelotti.  

Ancelotti IMAGE.jpg

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A