Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Tommasi: "Ai giocatori servono almeno 4 settimane di allenamento"

| News calcio | Autore: Redazione

Adesso c'è un ok - quello al protocollo che permette gli allenamenti collettivi - e una data (il 28 maggio ci sarà una riunione fra Governo, Figc e Lega di Serie A) per decidere se e quando ripartirà il campionato). Insomma, in poche parole cresce l'ottimismo: "E a questo punto i giocatori non vedono l'ora di tornare in campo". Lo ha spiegato a Tg Sport su Rai 2 Damiano Tommasi, presidente del sindacato dei calciatori. 

Gravina IMAGE.jpg

Un punto importante continua tuttavia ad essere quello legato agli allenamenti. Il tempo stringe (era stato ipotizzato di riprendere le partite già dal 13 giugno) e i giocatori sono stati fermi a casa oltre due mesi: "La prudenza viene prima di ogni cosa - fa notare Tommasi - perchè a questo punto servono delle vere e proprie certezze dal punto di vista medico e sanitario. I calciatori hanno bisogno di giorni per poter ritrovare la condizione e i tempi non coincidono con quelli della scienza".

Conte Sarri IMAGE.jpg

Serve correre dunque, in tutti i sensi: "Speriamo di poter accelerare nelle prossime settimane - ha continuato Tommasi - abbiamo chiesto un organo di controllo che sia in grado di fornire a tutti le stesse garanzie di sicurezza. Almeno quattro settimane di allenamento - e qualcuno dice anche sei - servirebbero per evitare infortuni. Se vogliamo ripartire, quattro settimane per gli allenamenti non devono essere un problema, piuttosto devono rappresentare un punto di forza necessario per tornare in forma, evitando gi infortuni". 

LEGGI ANCHE - INTANTO ALLA CONTINASSA E' TORNATO RONALDO

Immobile_GETTY_gallery.jpg

Condividi articolo su

Tag

Serie A

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Book GDM

Copyright 2014, 2020
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968