Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Genoa, Pandev: “Andreazzoli meritava la conferma"

| News calcio | Autore: Marco Bovicelli

Meno tre alla ripresa del campionato, pronto a tornare dopo la sosta per gli impegni delle nazionali: obiettivo numero uno per il Genoa, questa mattina in campo a Pegli per preparare la sfida del Tardi I col Parma, tornare a fare i punti necessari per allontanarsi dalla zona rossa della classifica che vede i rossoblu al penultimo posto davanti alla Sampdoria. “Ma con il Milan abbiamo fatto una grande partita e anche per questo non dobbiamo essere preoccupati: - a parlare dal centro sportivo di Pegli è Goran Pandev - abbiamo cominciato bene la stagione, poi siamo stati altalenanti ma abbiamo avuto un calendario difficile. Ora abbiamo fatto una bella settimana e preparato bene la gara di domenica”.

Pandev Genoa IMAGE

Della quale Goran spera di fare parte. “Manca il gol su azione da tanto tempo? Io sto bene, mi alleno e se l’allenatore mi fa giocare spero di riuscire a dare una mano ai compagni: i tifosi mi vorrebbero sempre in campo? Questo è il quinto anno qui a Genova, cerco sempre di dare il mio contributo alla squadra, come detto decide l’allenatore, io mi farò trovare pronto”. In campo, passando alla panchina sulla riconferma di Andreazzoli dopo le riflessioni del presidente Preziosi. “Siamo contenti, merita di restare perché sta facendo bene: abbiamo sbagliato forse la partita col Bologna, adesso però non dobbiamo più fare errori e tornare a fare punti. Il gruppo? É compatto e felice che l’allenatore sia con noi, ci manca un risultato positivo”.

Andreazzoli Genoa IMAGE

A cominciare da Parma, prossima sfida dei rossoblu. “Sappiamo che è una squadra difficile, gioca in contropiede, ti lascia fare la partita e poi riparte: speriamo di fare una bella gara, conta solo fare i punti e tornare a fare bene. Misure speciali per fermare Gervinho e Kulusevski? Non voglio e non mi piace fare allenatore in seconda, Andreazzoli sta preparando bene la partita: sappiamo tutti che sono due giocatori forti, ma noi stiamo lavorando bene e dobbiamo entrare in campo con la stessa voglia vista in casa. Parma e Brescia già decisive? No perché ci sono ancora tante partite, ma fare sei punti ci permetterebbe di parlare poi di altro: speriamo di trovare due vittorie, se arrivano possiamo poi parlare di un altro campionato”. A chiudere l’intervista, una battuta sul compagno di Nazionale ora al Napoli Elmas. “È un ‘99 con tanta personalità, è molto forte e lo sta dimostrando anche col Napoli: hanno fatto un grande colpo, lui è felicissimo di essere lì e spera di vincere qualcosa di importante”.

[videosky id="545488"][/videosky]

LEGGI ANCHE: RETROMARCIA GENOA, FIDUCIA AD ANDREAZZOLI

Condividi articolo su

Tag

Genoa

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A