Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Buonanotte con la raffica...

Antonio Cassano

09/01 00:48 | Calciomercato | Autore: Redazione

Riparte il campionato di Serie A con la prima giornata del 2017, l’ultima del girone di andata. Ma il mercato non si ferma, con tanti club attivi alla ricerca dei rinforzi giusti. A partire dal Napoli, che guarda al presente ma anche al futuro. Dopo Pavoletti è in arrivo Leandrinho, si attende solo l’ufficialità: 500.000€ al Ponte Prete e cinque anni di contratto al talentuoso attaccante brasiliano. Con il Benevento si tratta per Amato Ciciretti, per il quale potrebbe nascere una sinergia con Genoa o Sampdoria per far crescere l’esterno in prestito per un anno in un altro club di Serie A. Piace anche Orsolini dell’Ascoli, ma la Juventus è in vantaggio. Per il futuro si cerca anche un portiere: piacciono Cragno, Perin e Koen Casteels del Wolfsburg. Sempre in Germania, si segue l’esterno offensivo Serge Gnabry del Werder Brema. Capitolo terzino: piacciono Jeremy Toljan, tedesco classe ’94 dell’Hoffenheim, e Thomas Foket, classe ‘94 del Gent. ‘No’ del West Ham alla Roma per il prestito di Sofiane Feghouli, individuato come ideale sostituto di Salah: i giallorossi non mollano e puntano sulla volontà del calciatore di trasferirsi in Italia. L’Inter, in attesa di Gagliardini, ha ceduto Felipe Melo: ufficiale il suo passaggio al Palmeiras. Chi potrebbe lasciare l’Italia è Antonio Cassano: ormai ai margini della rosa della Sampdoria, l’attaccante ha ricevuto due offerte dal campionato cinese, da Guangzhou R&F e Shandong Luneng.

Il Genoa si prepara ad accogliere Loïck Landre, centrale del Lens con cui la società rossoblù ha già un accordo per giugno. Raggiunta però l’intesa con i francesi per anticipare l’arrivo del difensore alla corte di Juric in questo mercato di gennaio. Presentata ufficialmente l’offerta allo Young Boys per il centrocampista Sekou Sanogo, si attende ora l’evoluzione della trattativa. Intanto questo pomeriggio, a Marassi, c’era il capo degli osservatori dell’Everton per vedere all’opera Perin, uscito però dopo pochi minuti a causa della frattura del crociato anteriore. Il Palermo ha chiuso per l’attaccante svedese Stefan Silva, ormai ex GIF Sundsvall, arrivato in città e pronto per la nuova avventura rosanero. Il Pescara attende Alberto Gilardino che, dopo aver risolto con l’Empoli, domani firmerà e si metterà a disposizione di Oddo. Che aspetta anche Andrès Cubas, talentuoso centrocampista classe ’96 del Boca Juniors. Manaj, invece, è seguito in Bundesliga: c'è l'interesse dell'Ingolstadt.

In Serie B, il Trapani ha ufficialmente ceduto Scozzarella al Parma ma ha chiuso per l’arrivo di Federico Maracchi dalla Feralpisalò. Bruno Petkovic è invece seguito da Bari, Bologna e Cagliari. In Lega Pro si sta mettendo in evidenza, con la maglia del Fondi, Ivan Varone: su di lui ci sono Avellino, Latina e Pisa e, in secondo piano, anche la Pro Vercelli. Parigini ha firmato per il Bari, che sta vedendo sfumare Floccari: l'attaccante sembra aver scelto il Cesena. I bianconeri, così, potrebbero far partire Rodriguez, tra le alternative proprio del Bari insieme a Raicevic del Vicenza e Galabinov del Novara. Il Perugia domani ufficializzerà Brignoli e lavora anche al mercato in uscita. In partenza Joss Didiba, per il quale in settimana verrà definito il prestito al Matera, e Victor Da Silva, il cui cartellino è di proprietà del Chievo Verona, che andrà alla Lupa Roma. E' pronto a salutare il Perugia anche Raffaele Imparato, che tornerà in Lega Pro. Alexis Zapata, di proprietà dell’Udinese, piace a Catania e Reggina ma aspetta il Vicenza. Per Bianchi, infine, si sono mosse diverse squadre tra Serie B e Lega Pro (Catania in primis). In Lega Pro, Daniele Melandri è pronto a lasciare il Parma per trasferirsi al Fano. La Feralpisalò saluta Bizzotto, che andrà al Renate. Il Siracusa tratta Enrico Ventola, classe ’97 attualmente in prestito alla Lupa Roma dall’Avellino. E' fatta per il passaggio del difensore Giacomo Cenetti dal Bassano all'Arezzo.

All’estero, il Valencia punta sempre su Simone Zaza nonostante le dimissioni di Prandelli e del ds Suso. L’accordo già trovato in precedenza con la Juventus è rimasto invariato, il nuovo uomo mercato Alexanco attende ora la risposta dell’attaccante.

Condividi articolo su

Serie A

Copyright 2014, 2016
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968