Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Napoli, Gattuso: "Non rinnego il lavoro di Ancelotti. Demme? Può darci tanto"

| Ultime dai campi | Autore: Redazione

Le parole dell'allenatore degli azzurri

Rino Gattuso ha parlato nel post partita del match giocato e vinto 2-0 al San Paolo contro il Perugia. Lo ha fatto ai microfoni di Rai Sport, analizzando la partita: "Abbiamo fatto una buona partita, nella ripresa siamo calati fisicamente. Abbiamo tanti giocatori fuori, chi ha giocato sta dando il massimo. Lozano ha fatto una buona partita, deve trovare continuità ma non è l'unico, anche Elmas da tempo non giocava 90' minuti. C'è da rivedere qualcosa nel secondo tempo. Ancelotti è stato un padre calcistico. Ho sentito tante voci, abbiamo cambiato modo di giocare, la metodologia di lavoro è diversa, sono io che ho toccato il fondo. Non rinnego quanto fatto da Ancelotti".

Gattuso GDM.jpegUn pensiero anche sul neo acquisto Demme e sul mercato: "È un ragazzo che è stato capitano del Lipsia, conosce il calcio, palleggiatore. Da vertice basso scalava troppo avanti, ha lasciato qualche buco davanti alla difesa, ma è da poco con noi e ci sta. Sappiamo che è un giocatore che, se mettiamo in condizione, può darci tanto. Dal mercato nulla. Speriamo in Lobotka e poi penso che non faremo nulla".

Gattuso Napoli IMAGE.jpg

 

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato