Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

A volte ritornano

| News calcio | Autore: Marco Juric

La squadra giallorossa agli ottavi di Europa League trova il Siviglia dell'ex direttore sportivo Monchi

Sembravano aspettarselo tutti. Da Lopetegui, che lo aveva predetto al suo direttore sportivo, ai tanti tifosi della Roma che prima del sorteggio pontificavano sui social: “Peschiamo il Siviglia”: Detto, fatto. Sarà Siviglia-Roma una delle sfide degli ottavi di finale di Europa League.

Con una storia su tutte, a fare da cornice ad un’altra ancora da scrivere nel doppio incrocio del 12 e 19 marzo prossimo. Quella del ritorno a Roma di Monchi. L’attuale direttore sportivo del Siviglia che rincontrerà per la prima volta la sua ex squadra. A distanza di un anno dal suo addio. 9 marzo 2019 - 12 marzo 2020.

monchi IMAGE

DA O DIO, A ODDIO

Si è scritto e detto tutto dell’avventura romanista di Monchi. Prima Re Mida, poi male assoluto. Onniscente a prescindere, infallibile per meriti sportivi. Unico salvatore di una Roma disastrata. Poi traditore di una fede, probabilmente (mal) riposta visto il fideismo alla letteratura d’importazione iberica. Da O Dio, a oddio. In meno di 24 mesi volarono gli stracci. Da Roma e da Siviglia, dove Ramon si ricollocò a pochi giorni dall’addio in giallorosso. 

Come in ogni disputa la verità è nel mezzo. Tra Pastore e Zaniolo, tra un 7-1 a Firenze e un 3-0 al Barcellona. Tra un sesto posto in Serie A e una semifinale di Champions. Probabilmente non Re Mida, certamente non solo Cassiere di Siviglia. Ha vinto e ha perso, come i suoi predecessori e successori. Ha venduto e comprato. Forse il problema principale è stata l’asticella già posizionata al massimo ancora prima di sbarcare a Roma. Da lì il passo ad andare fuori giri, purtroppo, è sempre molto breve. Ancora tu? Ma non dovevamo rivederci più? Se lo saranno chiesti la Roma e Ramon. Una “n” di differenza, o forse un valore “n” ad averli tenuti sempre distanti.

Lopetegui Monchi Siviglia GETTY.jpg

CHE SIVIGLIA TROVA LA ROMA

Nel mercato di gennaio è arrivato Suso dal Milan. Ma sono diversi i calciatori che hanno giocato nel nostro campionato: Franco Vazquez, Ever Banega e Lucas Ocampos. In panchina c’è Julien Lopetegui, ex Nazionale spagnola e Real Madrid. Il modulo preferito è un 4-3-3 molto dinamico capace di trasformarsi anche in un 3-4-3 in caso di necessità. Grande spinta sulle fasce di difesa e copertura totale a centrocampo, con pochi inserimenti in zona gol da parte del trio in mediana composto da Fernando, Gudelj, Jordan. L’attacco è di tutto rispetto: Ocampos sta attraversando un momento magico, è il capocannoniere della squadra con 10 gol. Al centro c’è l’ex Psv Luuk De Jong, attaccante simile a Dzeko per caratteristiche. Lopetegui in difesa può anche affidarsi all’esperienza di Jesus Navas sulla fascia destra, mentre su quella sinistra c’è il promettente Reguilon, cresciuto nella cantera del Real Madrid. 

Condividi articolo su

Tag

Roma

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Book GDM

Copyright 2014, 2020
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968