Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Buonanotte con il calciomercato

| Calciomercato | Autore: Redazione

Da Ibiza a Milano, giorni internazionali per il mercato italiano. Wanda e Icardi erano ieri a Ibiza, così come Paratici e le parti potrebbero essersi anche incontrate. Icardi rimane un pensiero, ma al momento nulla di più. Lui vorrebbe rimanere all'Inter che però vuole fare cassa con la sua cessione, con il Napoli che sarebbe disposto a investire sul centravanti argentino.

de ligt ajax IMAGE.jpg

Le intenzioni serie della Juventus sono per De Ligt, con cui c’è un accordo in attesa di convincere l’Ajax: 75 milioni cash la richiesta, con la Juventus che dovrebbe offrire in questi giorni 55 milioni più 10 di bonus. Sarà domani invece la giornata delle visite mediche di Buffon, al suo ritorno in bianconero 18 anni dopo il suo primo arrivo.

Sul fronte uscite sono diversi i profili che potrebbero partire: Perin, proprio per via dell’arrivo di Buffon, che piace a Porto e Benfica anche se preferirebbe rimanere in Italia. Un emissario di Mendes ha incontrato Paratici per capire le possibilità di portare al Manchester City Joao Cancelo, ma non c’è ancora l’accordo con la Juventus per la cifra e per l’inserimento di Danilo nella trattativa. Possibili partenti anche Khedira, Mandzukic e Higuain, su cui c’è la Roma nonostante il Pipita abbia ribadito la volontà di non giocare con altri club italiani.

Lukaku Manchester United IMAGE.jpg

Capitolo Inter. Oggi c’è stato l’incontro per Lukaku con Pastorello, che ha ribadito quanto il belga sia un obiettivo dell’Inter. L’affare si può chiudere a 70 milioni (tra prestito e riscatto), ma i tempi potrebbero essere lunghi. Per Barella invece verranno ripresi a breve i contatti con il Cagliari per provare a chiudere attorno ai 36 milioni più 4 di bonus. In partenza Dalbert, Miranda, Borja Valero e Joao Mario: in caso di un buon incasso, si potrebbe pensare di tornare su Darmian.

Giornata importante anche per Veretout. Dopo aver incontrato il Milan, Daniele Pradè ha parlato del francese anche alla Roma, che ha dalla sua un’offerta migliore al calciatore sul piano contrattuale. La posizione della Fiorentina però è stabile: chiede 25 milioni senza contropartite tecniche, che potrebbero essere inserite in trattative slegate da questa. Pradè ha avuto i primi contatti anche con la dirigenza della Juventus: chiacchierata conoscitiva in cui non si è parlato di Chiesa. La prima offerta è per Lirola del Sassuolo, che chiede più dei 10 milioni che vorrebbero spendere i viola. In uscita Vitor Hugo piace al Leganés in Liga.

Il Milan, in attesa di conoscere degli sviluppi su Donnarumma e Areola ha comprato un portiere classe del 2002, il danese Jungdal Andreas dal Vejle. Domani mattina visite alla Madonnina alle 7.30 per la giovane promessa. Nulla da fare per Ceballos invece visto che il Real Madrid lo vuole cedere solo in prestito secco, senza possibilità d'acquisto.

Intanto la Roma continua a seguire con interesse sia Mancini che Bartra per la difesa (l’arrivo di uno non esclude l’altro), più Pau Lopez del Betis per la porta. In uscita la novità arriva da El Shaarawy che avrebbe accettato l'offerta dello Shanghai Shenhua, a cui mancherebbe ora solamente l'accordo con la Roma. Nzonzi piace al Monaco, mentre tra i giovani primavera rinnova Pezzella.

Il Napoli studia le sue mosse a centrocampo: Elmas è il primo obiettivo, ma piace in alternativa Pulgar del Bologna, che ha una clausola di 15 milioni. Lunga la lista dei possibili partenti: Karnezis, Hysaj, Mario Rui, Rog, Ounas e Verdi. In caso di addio di uno dei due terzini citati, Castagne dell’Atalanta o Tierney del Celtic sarebbero le soluzioni.

L’Atalanta ha ufficializzato il rinnovo del contratto di Pasalic, ancora in prestito dal Chelsea, e ha rifiutato la richiesta del Parma per Barrow. Ceduto Mattiello al Cagliari ma senza inserire Joao Pedro in trattativa; l'idea per la difesa nerazzurra potrebbe essere Radu della Lazio. Lazio che ha annunciato Adekanye e chiuso per Vavro, che domattina sosterrà le visite mediche. Visite svolte oggi da Barreca con il Genoa, che ha ufficializzato anche Zapata e Gumus e cerca Gustafson, obiettivo anche del Torino. Il Toro cerca un terzino: proposto Dimarco dell’Inter e primi contatti per l’ex Bologna Masina (ora al Watford) .

andersen_samp IMAGE.jpg

La Sampdoria fa cassa con Joachim Andersen: il centrale passerà al Lione entro domani per una cifra di 25 milioni più 5 di bonus. Saltate le trattative per Malinovsyi e Rocha e frenata per Hurtado del Gimnasia.

Il bha raggiunto l’accordo per Denswil del Bruges: incontro positivo con il giocatore per il contratto, venerdì ci saranno le visite mediche. Si muove anche il Sassuolo che si inserisce nella corsa a Pellegrini della Juventus, obiettivo del Cagliari. Babacar potrebbe partire al Leganés dopo aver rifiutato la Dinamo Mosca; la sua cessione è legata al possibile arrivo di Caputo per cui è pronta una maxi offerta da 7,5 milioni più i cartellini di Bandinelli e Gliozzi a titolo definitivo e Frattesi in prestito.

Pajac del Cagliari (ultimi mesi a Empoli) piace alla Spal che torna a trattare con l’Atalanta per D’Alessandro e con il Bologna per Di Francesco, su cui c’è anche il Verona che è vicino a Gunter del Genoa. Viva la trattativa per Di Francesco del Bologna e chiuso l’arrivo, sempre dall’Atalanta, del portiere Berisha. Il Brescia ufficializza il rinnovo di Gastaldello e il riscatto di Mateju dal Brighton. Vicinissime le chiusure di Lapadula al Lecce e Bocchetti al Verona. 

Serie B - L’Empoli ha raggiunto l’accordo con Moreo che firmerà una volta che verrà annunciato il fallimento del Palermo. La Juve Stabia ha preso Mallamo dall’Atalanta, mentre è fatta per l’arrivo di Deli alla Cremonese a cui piace anche Sala del Sassuolo (proprietà dell’Inter ma all’Arezzo l’ultimo anno). Kragl va al Benevento dove resterà per tre anni, mentre l’Entella è interessato a Cavion. Mora dell’Atalanta domani verrà ufficializzato in prestito al Cittadella. Il Crotone ha preso Bellodi dal Milan e ceduto Aristoteles al Partizan Tirana mentre il Livorno è allo scambio di documenti per Morganella. Alla Salernitana di Ventura potrebbe arrivare Billong; Barba dal Chievo potrebbe andare al Valladolid.

Serie CRiapertura del Bari per Antenucci, che è richiesto anche in B da Empoli, Benevento e Ascoli. Ma l’offerta economica del Bari potrebbe fare la differenza; Bari anche su Cremonesi. Il Catania esonera Sottil e aspetta lunedì per la firma di Camplone. Grandi novità anche a Venezia che annuncia il nuovo allenatore Dionisi: con lui si avvicinano Esposito della Spal più Lanini, Mosti e Carraro dell’Imolese. Ipotesi prestito per Vicario mentre in porta può rimanere Lezzerini.

Estero: giornata di ufficialità per l’Atlético Madrid che prima cede Rodri al Manchester City per 70 milioni e poi annuncia consecutivamente Héctor Herrera e Joao Felix. Torna in campo Yaya Touré che giocherà con il Qingdao Huanhai in seconda divisione cinese

Condividi articolo su

Tag

Serie A

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A