Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

#AguanteToto, il mondo del calcio si stringe intorno a Berizzo

| News calcio | Autore: Tommaso Mattei

La notizia della malattia di Eduardo Berizzo ha fatto immediatamente il giro del mondo. In queste ore sono migliaia i messaggi di vicinanza e affetto che il mondo del calcio sta inviando all'allenatore argentino. Amici, colleghi, giocatori, tifosi, tutti stanno facendo sentire la loro voce. Questo il tweet di Unai Emery, tecnico del PSG:

[tweet id="933256150782320650"][/tweet]

Sotto l'hashtag #AguanteToto stanno arrivando dimostrazioni di sostegno e appoggio da ogni latitudine calcistica. Nel post gara di Siviglia - Liverpool, giocata ieri sera, Ever Banega ha voluto lanciare il suo messaggio al tecnico argentino: 'Eravamo nello spogliatoio dopo i primi 45’ sapendo che, se ci avessimo provato, potevamo riuscire a recuperare tre gol. Dovevamo uscire in campo con un atteggiamento diverso, per i nostri tifosi che ci aiutano sempre e per il mister che ha saputo girare la situazione. È il massimo esponente di tutti noi, ci porta sulla strada giusta e siamo tutti con lui al massimo'. Questo, invece, il tweet di Wissam Ben Yedder:

[tweet id="933274111933059072"][/tweet]

Anche molti club della Liga si sono stretti intorno a Berizzo:

[tweet id="933270795899502592"][/tweet]

[tweet id="933271462194176001"][/tweet]

[tweet id="933260210315104256"][/tweet]

[tweet id="933264629316206593"][/tweet]

[tweet id="933259772589047810"][/tweet]

Dall'Italia, poi, è arrivato anche il messaggio dell'ex direttore sportivo del Siviglia, ora a Roma, Monchi:

[tweet id="933250785365827584"][/tweet]

Anche tutta la formazione del Siviglia ha voluto stringersi intorno al proprio allenatore manifestando la propria vicinanza. Una lettera a cuore aperto e un augurio di un pronto ritorno sulla panchina del Siviglia:

"Come tutti sapete, stiamo vivendo momenti difficili in questa famiglia che è il Siviglia, il nostro allenatore Eduardo Berizzo dovrà combattere una dura battaglia da sconfiggere e noi, i suoi giocatori, dobbiamo aiutarlo. Per questo attraverso questo comunicato vogliamo esprimergli il nostro appoggio incondizionato, dargli tutta la nostra forza e dimostrare che non è solo in questo momento. Noi, i suoi giocatori, il suo staff, i dipendenti del club e tutti i tifosi di questa grande famiglia gli siamo vicini. Gli auguriamo una pronta guarigione e gli trasmettiamo qualcosa che è impresso in questo club da tanto tempo: “Dicono che nessuno si arrende” e saremo tutti presenti perché questo accada. Mister hai gli attributi per superare tutto questo, hai conquistato il nostro rispetto e vogliamo dirti che hai tutta la squadra e migliaia di persone che ti accompagneranno e aiuteranno in questo processo. Non sei solo in questa battaglia, Un grande abbraccio".









Condividi articolo su

Serie A