Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Tatuaggi e serie tv: la doppia passione di Nicolas Otamendi

| News calcio | Autore: Redazione

I tatuaggi e le serie tv, due passioni che vanno molto di moda tra i giovani di oggi. Non era mai capitato però di vedere un calciatore che mescolasse insieme questi due hobby. Il caso di Nicolas Otamendi infatti è più unico che raro. Il 31enne difensore del Manchester City ha coperto gran parte della propria schiena con i personaggi preferiti dei vari film a episodi che ha seguito in questi anni.

Otamendi barba screen.jpg

E allora diventa facile per gli appassionati del settore, scorgere sul lato sinistro il volto del guerriero Ragnar Lothbrok, protagonista di "Vikings". La parte destra della schiena è stata invece riservata al viso di Walter White, celebre personaggio della serie "Breaking Bad". Ma non è tutto perchè sotto White si trova anche il tatuaggio di Thomas Shelby, gangster protagonista di "Peaky Blinders".

Otamendi scivolata screen.jpg

Il difensore argentino, in un'intervista del 2016 al The Independent, ha raccontato come i tatuaggi siano per lui un tratto distintivo: "Ogni mio tatuaggio ha un significato, ma ogni volta che vedo un'immagine che mi incuriosisce ci penso. Penso che l'essere tatuato dia la sensazione di essere aggressivo anche in campo, un po' come la barba. Penso che anche l'apparenza sia importante, a prescindere dal tuo modo di giocare".

LEGGI ANCHE: TOTTENHAM, LE SCUSE DI SON AD ANDRE' GOMES DOPO IL GOL

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A