Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

La 9 sulle spalle e una stella sugli spalti. Rivaldinho si presenta all'Europa da fuoriclasse

| News calcio | Autore: Alice Nidasio

Ventidue anni e un cognome che finisce con "inho", quel suffisso che nel calcio carioca talvolta si associa a classe e fantasia. E sembra essere questo il caso, visto il giocatore in questione. Al suo debutto in Europa League, con la maglia (la 9) della Dinamo Bucarest, contro l'Athletic Bilbao, Rivaldinho si è presentato con una magia da fuori area che ha lasciato inerme il portiere avversario. Ci ha pensato lui, con una prodezza, a riportare il risultato in parità dopo il gol di Laporte. Se Rivaldo c'entra qualcosa con lui? È il padre, e questa sera l'ex stella di Barcellona e Milan, è esploso di gioia sugli spalti per il gol del suo giocatore preferito. Il piede c'è, il nome anche. Se queste sono le premesse, la Dinamo ha un nuovo talento, col 9 sulle spalle e una stella sugli spalti.

Condividi articolo su

Calciomercato

Serie A