Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Buonanotte con il calciomercato

| Calciomercato | Autore: Redazione

Tutte le notizie e gli affari principali della giornata di oggi

È sull'asse Londra/Milano la strada che porta Maurizio Sarri, a grandi passi, ad avvicinarsi ufficialmente sempre più alla panchina della Juventus: nella giornata di oggi, infatti, Fali Ramadani (agente dell'attuale allenatore del Chelsea) ha incontrato Fabio Paratici per discutere dei dettagli contrattuali che legheranno l'ex guida tecnica del Napoli al club bianconero fino al 2021 (con opzione per il 2022). I legali del manager al lavoro in Inghilterra per definire la risoluzione del contratto con il club londinese.

sarri IMAGE

Capitolo Napoli: si avvicina l'arrivo di Hirving Lozano. Il club azzurro ha presentato un'offerta da 50 milioni al PSV e offerto al calciatore un contratto da 4,5 milioni annui, con la questione diritti d'immagine come unico scoglio da superare per la positiva conclusione dell'affare. Chi dovrebbe lasciare, invece, è Raul Albiol: il Villarreal è ormai pronto a pagare la clausola di 5 milioni di euro per riportare il difensore in Spagna, con il club del presidente De Laurentiis che ragiona su possibili sostituti dell'ex Real. Piace Kostas Manolas, cercato anche dal Milan, per il quale però non ci sono ancora stati affondi: la Roma non intende liberare il giocatore se non previo pagamento della clausola da 36 milioni. La proposta di contropartite tecniche verrebbe presa in considerazione solo con calciatori scelti dal club giallorosso: Diawara non convince, mentre Mertens sarebbe un nome gradito a Fonseca.

In ottica Roma, attenzione alla situazione Zaniolo: la posizione della dirigenza giallorossa è ferma sulla volontà di trattenere il calciatore, al quale resta fortemente interessata la Juventus, a meno di offerte clamorose dai 60-70 milioni in su.

Nikola Moro GETTY.jpg

Dopo aver ufficializzato i nuovi incarichi per Paolo Maldini (direttore tecnico) e Zvonimir Boban (Chief Football Officer) all'interno della dirigenza rossonera, il Milan si prepara ad accogliere Marco Giampaolo come nuovo allenatore: risoluzione contrattuale depositata dalla Sampdoria in giornata e conto alla rovescia per la firma con il club di via Aldo Rossi 8. Per il centrocampo, occhi su Nikola Moro della Dinamo Zagabria, centrocampista classe '98.

Vincenzo Montella resterà l'allenatore della Fiorentina anche per la prossima stagione: ad ufficializzare la conferma dell'ex Milan il club viola, attraverso un comunicato ufficiale. Sul futuro di Chiesa, oltre alle parole di Montella, palla al giocatore: il classe '97 sembra intenzionato a portare avanti la trattativa con la Juventus e dovrà dunque prendersi la responsabilità di forzare per un'eventuale cessione. L'intenzione del club è di trattenere il proprio talento.

Andreazzoli Preziosi GDM.jpg 

Nuovo allenatore anche sulla panchina del Genoa: Aurelio Andreazzoli, alla guida dell'Empoli nell'ultima stagione, siederà ufficialmente sulla panchina rossoblu. Per rinforzare la squadra, si punta al duo Bennacer-Caputo: contatti positivi tra Corsi e Preziosi per ambo i calciatori, con l'attaccante ancora tuttavia intenzionato ad ascoltare eventuali proposte (Sassuolo in corsa). All'Empoli potrebbe finire Raul Asencio in cambio, mentre non sembra convincere l'idea Joao Pedro: nel 3-5-2 pensato da Andreazzoli, il trequartista del Cagliari non troverebbe spazio.

La panchina della Sampdoria è sempre più nelle mani di Eusebio Di Francesco: l'ex allenatore della Roma ha sciolto le ultime riserve e ha accettato la proposta (triennale) di Ferrero. Ora, servirà la risoluzione del contratto (ancora della durata di un anno) con il club giallorosso come ultimo tassello prima del via ad una nuova avventura. Visite mediche in giornata, a Genova, per Gustavo Maroni, neo acquisto blucerchiato a centrocampo.

Maroni visite 3.jpeg

Attivissimo il Bologna, che tenta il colpo Kouamé dal Genoa per l'attacco. In difesa, Mihajlovic spinge per riavere Lyanco a titolo definitivo: nell'incontro odierno tra i dirigenti rossoblu e il Torino, eccessivamente alta la valutazione fatta dal club granata per il calciatore.

Parma: interesse per Andrew Gravillon, di proprietà dell'Inter e visto in prestito al Pescara in B in questa stagione. Per l'attacco, il grande nome è Balotelli: resta ancora ampia, però, la distanza tra le parti sull'ingaggio. Piacciono Ciano e Pinamonti, nuova idea per il reparto offensivo: in uscita, invece, Dezi e Stulac, verso il nuovo Empoli di Bucchi. Il Cagliari punta invece a rinforzare il centrocampo a disposizione di Maran: l'obiettivo è Rog del Napoli.

Ivan Juric è il nuovo allenatore dell'Hellas Verona: in mattinata, l'ex Genoa ha firmato il contratto che lo legherà al club gialloblù per la prossima stagione. Per la fascia destra proposto Mehdi Zaffane del Rennes.

Juric GDM.jpg

Dopo essere stato a lungo vicino all'approdo in Serie A, Burak Yilmaz si allontana dal Lecce: il Besiktas ha infatti annunciato ufficialmente l'interruzione delle trattative con il club giallorosso. Sempre dalla Turchia, il club neopromosso in A è pronto a chiudere per Ertugrul Ersoy, centrale capitano del Bursaspor. 

Estero: il PSG ha ufficializzato il ritorno di Leonardo nello staff dirigenziale, con Antero ai saluti. Il West Ham ha ufficializzato l'acquisto di Fornals dal Villarreal, centrocampista precedentemente seguito anche dal Napoli, mentre il Real Madrid dà il benvenuto a Takefusa Kubo, trequartista giapponese classe 2001 che giocherà con il Castilla allenato da Raul.

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato


L'editoriale
Redazione