Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Calciomercato | Napoli, da Mertens e Insigne a Ghoulam: le ultime sui possibili rinnovi

| Calciomercato | Autore: Gianluca Di Marzio

Non solo il presente, con l'inseguimento al secondo posto in campionato occupato dalla Roma, il Napoli pensa anche al futuro. La società del presidente De Laurentiis è infatti al lavoro per valutare le situazioni relative ai rinnovi dei contratti di Dries Mertens, Lorenzo Insigne e Faouzi Ghoulam.

Momento di stallo nella trattativa tra il club e il capocannoniere azzurro: sono in corso riflessioni da parte di Mertens e del suo entourage, che hanno anche iniziato a guardarsi intorno. Il Napoli - che comunque resta fiducioso sulla possibilità che il belga capisca quanto sia importante chi, come Sarri, sta riuscendo a valorizzarlo al massimo - è disposto a fare uno sforzo importante pur di trattenere il giocatore. Offerta una cifra che si aggira sui 3,2 milioni, il doppio di quanto Mertens percepisce adesso (1,6/1,7 milioni), e soprattutto un contratto di quattro anni dalla fine del campionato in poi. Altri club potrebbero arrivare ad offrire 4 milioni netti al giocatore, ma non è detto che garantirebbero lo stesso spazio e un accordo della stessa durata: è proprio su questo aspetto che punta la società del presidente De Laurentiis per trattenere il classe '87.

Discorso differente per Lorenzo Insigne, per il quale il nodo per il rinnovo è rappresentato in sostanza dalla quantificazione economica dei diritti d'immagine, aspetto fondamentale che il calciatore richiede per definire la giusta cifra dell'ingaggio. L'offerta della società azzurra - circa 3 milioni di media fino al 2022 - potrebbe infatti stare bene al classe '91, che però vorrebbe mantenere il 100% dei diritti d'immagine. In considerazione della filosofia seguita dal Napoli è difficile che possa essere questa una strada percorribile, per questo Insigne potrebbe chiedere una cifra sui 4/4,5 milioni, quindi meno dei 6 milioni dai quali erano partiti gli agenti. Un argomento non ancora sviluppato è quello relativo alla clausola rescissoria: 100 milioni, questa la prima idea del Napoli, anche se non si è ancora ragionato sulla possibile validità solo per l'estero o anche per l'Italia.

Sempre più lontano, invece, l'accordo con Faouzi Ghoulam. Le parti continuano ad essere distanti ed il Napoli sta già pensando ad un possibile sostituto, mettendo in conto un eventuale partenza dell'algerino e seguendo diversi profili. Fiducia al minimo e quasi rassegnazione di perdere il difensore dunque per la società azzurra, anche se non sono ancora arrivate offerte concrete.

Condividi articolo su

Tag

Napoli

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO