Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Bari, presentata la rosa: De Laurentiis vuole “10mila abbonamenti”

| News calcio | Autore: Luca Guerra

Brienza guida il gruppo, domenica squadra in campo a Messina per la prima in Serie D.

In attesa di abbracciare i tifosi in un evento pubblico in calendario nei prossimi giorni, la SSC Bari ha svelato il proprio abito per la stagione 2018/2019 in un incontro riservato alla stampa nella location di Villa De Grecis.

L'occasione per presentare la rosa che affronterà il prossimo campionato di serie D, a partire dalla trasferta di Messina di domenica 16 settembre.

Un organico guidato dalla stella di Franco Brienza e arricchito dall'esperienza di Mattera, Cacioli e Di Cesare in difesa, Bolzoni e Feola in mediana e dalla qualità di Floriano, Bollino, Neglia, Simeri e Pozzebon in attacco.

Uomini di esperienza e qualità, ai quali è aggregato un gruppo di 11 Under, in attesa di eventuali nuovi arrivi dal mercato.

Poche parole e tanti fatti. Un diktat lanciato dal presidente Luigi De Laurentiis e sposato da Giovanni Cornacchini. “Siamo pronti anche se siamo partiti tardi, ma nel minor tempo possibile proveremo a fare il meglio” ha assicurato l'allenatore.

Non ha nascosto le emozioni il numero 1 del club: “Sono molto emozionato – ha assicurato De Laurentiis jr - ci metto la faccia e la serietà imprenditoriale della mia famiglia. Prendere in mano una start-up così grande non è semplice.

Abbiamo sperato nella C, ma siamo pronti: ripartiamo dalla serie D, che si prospetta complicato con trasferte particolari e una sportività in campo che è diversa dalle altre categorie”.

L'occasione è stata propizia anche per presentare il nuovo logo ispirato al galletto Pouchain, disegnato da Silvio Boezio di Laboratoriocom, e svelare la campagna abbonamenti 2018/2019, ispirata al claim “Siamo tutti convocati”, con costi inclusi tra i 90 euro per la curva e i 250 euro per la tribuna d'onore, annunciando anche la chiusura della curva Sud del San Nicola.

“Voglio 10mila abbonati – ha spiegato Luigi De Laurentiis - Dobbiamo pensare anche alla squadra come un modello di comunicazione: quello del Manchester City è un esempio da seguire”.

Tanta voglia di lavorare e la necessità di correre per tornare quanto prima tra i professionisti.

Il nuovo Bari nasce così, in un caldo pomeriggio di settembre coronato dalla donazione della Sacra Manna celebrativa di San Nicola, Patrono della città.

Una manna dal cielo: quello che i tifosi sperano che la gestione De Laurentiis possa rappresentare per una piazza reduce da otto stagioni molto complicate.


ROSA SSC BARI 2018/2019:

Portieri: Davide Marfella (1999), Ovidius Syaluis (1999)

Difensori: Mattia Gioria (2000), Luigi D'Ignazio (1998), Luca Cacioli (1982), Giuseppe Mattera (1983), Nicola Aloisi (1999), Cosimo Nannini (1999), Valerio Di Cesare (1983);

Centrocampisti: Alessandro Mutti (2000), Andrea Feola (1992), Zaccaria Hamlili (1991), Francesco Bolzoni (1989), Niccolò Rozzi (1999), Cristian Langella (1999), Enrico Piovanello (2000)

Attaccanti: Luigi Liguori (1998), Samuele Neglia (1991), Demiro Pozzebon (1988), Simone Simeri (1993), Franco Brienza (1979), Roberto Floriano (1986), Mauro Bollino (1994).

Condividi articolo su

Tag

Foto, Bari

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO


L'editoriale
Redazione