Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Bacca: "Sono al 100% nel progetto Milan. In Cina avrei guadagnato tanto, ma non sarei stato felice"

| News calcio | Autore: Redazione

Niente Cina, solo Milan. E' stato direttamente Carlos Bacca a spegnere ogni possibilità su un ipotetico trasferimento al Tianjin Quanjian, che nelle scorse ore aveva presentato una super offerta al giocatore. Ai microfoni di Milan TV l'attaccante colombiano però ha escluso un futuro lontano da San Siro: "Quando mi ha chiamato Galliani per venire qui ero davvero contento e non ci ho pensato due volte, anche se stavo bene a Siviglia. E oggi sono ancora felice qui, sono al 100% al centro del progetto Milan, con la società e Montella che mi danno fiducia. Anche se non sto segnando tanto sto comunque lavorando per cambiare questa situazione, farò di più per la squadra: con la fiducia la situazione cambierà. L'Europa è il nostro primo obiettivo, sia per la squadra che per la società. La Cina? Penso solo al Milan, guadagnerei tanti soldi ma non sarei felice, sono molto contento di restare qui. Sto bene, fisicamente e mentalmente. I tifosi? Pretendono tanto da me, ma questa è una responsabilità in più, per poter fare di più per questa squadra".

Concetti ribaditi anche all'uscita da Milanello, dove Bacca è stato intercettato da Peppe Di Stefano per Sky Sport: "Sono sicuro di rimanere qui, sono contento e felice. Lavoro per fare di più, per dare tutto per questa maglia e andare in Europa. Penso che possiamo farcela. E' arrivata l’offerta dalla Cina ma qui sono contento, ho i piedi per terra e sono felice. Manca solo il gol, farò di tutto in campo per riuscirci grazie alla fiducia della società e del mister, prima o poi la butto dentro".

Condividi articolo su

Tag

Serie A, Milan

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A