Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

VIDEO | Roma, parla Di Francesco: "Abbiamo dimostrato di non essere da Scudetto. Nainggolan? Nessun caso"

| News calcio | Autore: Simone Golia

Eusebio Di Francesco oggi a Firenze ospite di Pitti Uomo, ha parlato ai cronisti presenti della situazione in casa Roma. Crisi di risultati e mercato gli argomenti principali: "Non c'è nessun caso Nainggolan, delle volte si parla senza conoscere la situazione. Non convocarlo è stata una decisione etico morale, ma il ragazzo ha capito. Preferisco concentrarmi sul campo, dove dovremo lavorare con positività. Non ho niente da rimproverare ai miei ragazzi, escluso il primo tempo contro l'Atalanta, dove la squadra e il suo allenatore non sono stati all'altezza".

[videosky id="392842"][/videosky]

La Roma però ad oggi è quinta in classifica, a -12 dal Napoli capolista. Una distanza che evidenzia una netta differenza con i top club italiani: "Ribadisco un altro concetto, ovvero che la Roma non ha ancora dimostrato di essere una squadra da scudetto. Abbiamo una classifica buona, che è peggiorata nelle ultime settimane ma che ci vede con una partita in meno. Lotteremo per migliorare il nostro piazzamento e per portare avanti il discorso Champions". Sul mercato non si sbilancia: "Non devo parlarne io, il mio compito è fare l'allenatore. Non ho parlato con Pallotta, perché da quando sono arrivato il mio unico referente è stato Monchi. Vediamo cosa accadrà. Schick primo acquisto? Secondo me lo abbiamo preso molto prima. È un ragazzo con grandi potenzialità, che va aspettato. Riporto sempre l'esempio di Damiano Tommasi, che una volta ha dovuto aspettare la polizia per uscire da Trigoria. Poi è diventato l'idolo della gente".

[videosky id="392839"][/videosky]


Condividi articolo su

Tag

Roma, Video

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato


L'editoriale
Redazione