Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Padova, Bonetto cede le quote al socio Oughourlian: "Sono stati 5 anni fantastici"

| News calcio | Autore: Redazione

Il presidente del Padova Roberto Bonetto ha deciso di cedere le sue quote societarie a Joseph Oughourlian, che diventa socio di maggioranza

Giornata importante in casa Padova per i vertici della società. Con una conferenza stampa infatti il presidente Roberto Bonetto ha deciso di cedere le sue quote della società a Joseph Oughourlian: ora l'imprenditore francese diventa socio di maggioranza del Calcio Padova. Bonetto ha ringraziato tutto l'ambiente per il tempo passato insieme. Il profilo Instagram del Calcio Padova ha ripreso così le sue parole“Sono stati 5 anni fantastici con gioie e delusioni come quelle degli ultimi due anni. L’esperienza è stata straordinaria, ma sentiamo il bisogno di riappropiarci della nostra vita, dei nostri affetti che abbiamo dovuto trascurare e della vicinanza delle nostre famiglie. Nei momenti di difficoltà e in generale valutando l’operato dei nostri cinque anni possiamo dire ci aspettavamo qualche pacca sulla spalla in più e qualche infangata in meno. Chiaramente speravamo in un finale diverso per questo campionato in modo tale da poter uscire di scena in modo migliore. Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno lavorato al nostro fianco, in particolar modo chi lavora tutti i giorni dietro le quinte dalle scrivanie ai vari campi da gioco, hanno sempre dimostrato come noi di portare il Biancoscudo nel cuore”.

Bonetto prosegue con i ringraziamenti, citando uno ad uno tutti coloro che hanno sempre supportato e seguito il Padova: “Vogliamo ringraziare i tifosi augurandogli di tornare a gioire come un anno fa quando abbiamo vinto il campionato. Vogliamo ringraziare anche i giornalisti che hanno raccontato il tutto sempre con un occhio di riguardo. Siamo soddisfatti di aver conseguito importante risultati sportivi e di aver riavvicinato alla squadra una piazza come confermato dai 5 mila e oltre abbonati. Quando siamo arrivati c’era il nulla, ora 230 atleti selezionati fanno parte delle nostre giovanili, altrettanti nell’Academy, con 60 bambine che aumenteranno l’anno prossimo. Quando siamo entrati nel Padova ci è stato chiesto di preservare una storia centenaria. Ad eccezione dei soci fondatori della Biancoscudati Padova e di quelli attuali, che ringrazio, l’aiuto delle forze economiche in città non è stato tale da farci compiere il definitivo salto di qualità che auspicavamo.

L'ormai ex presidente del Padova, che quest'anno è retrocessa in Serie C a causa di una stagione negativa, passa al succo del discorso: quello del cambio societario: "Non abbiamo mai millantato di avere risorse economiche infinite, ma con i rapporti sviluppati nel nostro lavoro abbiamo avuto la possibilità di conoscere Joseph Oughourlian, imprenditore di altissimo profilo che condivide con noi passione per il calcio e per le sfide sportive. Nell’ottica di fare il meglio per il Padova, la nostra decisione è di passare a Joseph Oughourlian, e al suo staff le nostre azioni e le quote di maggioranza della società”.

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO

Calciomercato

Serie A