Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Montella: "Il Milan non ha avuto pazienza, ci sono rimasto male"

| News calcio | Autore: Redazione

Vincenzo Montella torna a parlare della sua esperienza sulla panchina del Milan. Ecco quanto ha detto ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “Ci sono rimasto male. Era iniziato un progetto ed è stato interrotto in maniera poco giusta. La società non ha avuto pazienza. Credo che avrei meritato un po’ di tempo in più. Gattuso? I miei rapporti con lui sono buoni. Avrei preso anche io l’opportunità che ha avuto lui. Prima del mio esonero mi ripeteva di non dire che la squadra era forte, perché non era così. E’ giovane e può crescere”.

"Ho commesso degli errori, ma vanno sempre contestualizzati. Perciò rifarei tutto, anche andare alla Sampdoria o al Siviglia. In Spagna, ad esempio, abbiamo fatto benissimo in Champions e in Coppa del Re, pagando però nella Liga. Vedere il Milan fuori dall’Europa è clamoroso. Non avevo mai avuto la sensazione. Penso che anche per la UEFA sia stata una scelta dolorosa, perciò avranno avuto le loro buone motivazioni”.

Poi, infine, si parla di futuro: “Vorrei una proposta che abbia della follia, ma la sto ancora aspettando. Ho avuto diverse offerte dall’Italia e dall’estero. Che squadra vorrei allenare? Mi piacerebbe tornare al Catania".

Condividi articolo su

Tag

Serie A, Milan

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Libro GDM