Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Cagliari, Cragno: "Non penso alle big, io in Nazionale prima del previsto"

| Press | Autore: Redazione

Alessio Cragno, portiere titolare del Cagliari, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Dal futuro al mercato, passando per i colleghi e la Nazionale, tanti i temi trattati dal numero 28 dei rossoblù. "Mi sono guadagnato tanto col lavoro. E col sacrificio. Io che non sono alto 1.90, come la maggior parte dei portieri".

Parlando di colleghi, ecco due menzioni speciali per due... numeri uno, entrambi già affrontati nella prima parte di campionato: "Fa sempre piacere scambiare le maglie con i campioni. Penso che in questo momento sia Szczesny il migliore. Cos'ha Donnarumma di top? La forza fisica. È alto quasi due metri. Occupa tanto spazio. Il rapporto tra noi è ottimo, ci conosciamo da anni".

La Nazionale: "Cosa mi ha detto Mancini? Ancora nulla. Non ho avuto modo di parlarci. Ma la convocazione in Nazionale è stata una cosa meravigliosa che non mi aspettavo arrivasse così presto. Al mercato e alle big non ci penso proprio. E non ho nemmeno il tempo per pensarci. Sto troppo bene a Cagliari, sono legato a questa società, voglio far bene qui. Ho comprato casa a in centro, un investimento".

Leggi l'intervista completa sull'edizione odierna della Gazzetta dello Sport

Condividi articolo su

Calciomercato

Serie A