Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Chucky al Napoli, Choco al Cadice: il sabato perfetto dei Lozano

| News calcio | Autore: Redazione

Un sabato all'insegna di Lozano. Non solo Hirving del Napoli, ma anche di Anthony del Cadice. Nessuna parentela, ma tante cose in comune oltre al cognome: entrambi vengono da Paesi ispanoamericani, uno dal Messico l'altro dall'Honduras, entrambi giocano in attacco e portano un soprannome particolare. Chucky per il Lozano del Napoli, in un parallelo con l'omonima 'Bambola Assassina', l'altro invece, il Choco, ereditato dal fratello, al punto che da piccolo era conosciuto come "Choquito".

Choco Lozano 2 SCREEN.jpg

Un pomeriggio trionfale per entrambi, nel segno del gol. Due addirittura per Hirving Lozano contro l'Atalanta: un tap in da pochi passi e uno spettacolare con tiro a giro dopo una grande azione personale. Choco Lozano, ha invece segnato una rete sola, ma pesantissima, che è valsa 3 punti per il neopromosso Cadice (di cui è stato il miglior marcatore nella scorsa stagione in Segunda) contro il Real Madrid.

Protagonisti assoluti nel grande avvio delle rispettive squadre: il Napoli ha vinto tutte le partite che ha giocato, il Cadice è persino primo in classifica assieme a Granada e Real Madrid in attesa che il calendario si pareggio. Partenza sprint con l'acceleratore spinto dai Lozano, punte dal grande cambio di passo, lo stesso che hanno avuto le rispettive squadre in queste prime giornate della nuova stagione.

Napoli Lozano IMAGE.jpg

L'impatto è stato importantissimo, ma ora servono le conferme. Hirving Lozano lo scorso anno ha faticato a trovare continuità, ora deve dimostrare di poter essere un titolare capace di mantenere questo tipo di performance per tutta la stagione. Anthony Lozano invece ha la necessità di sbloccare la sua carriera: a Cadice ha trovato la piazza ideale, esaltato dalla scorsa stagione in cui ha recitato un ruolo chiave nella promozione.

Choco Lozano 1 SCREEN.jpg

Dopo una carriera a girovagare soprattutto per la Spagna, dove ha vestito anche la maglia del Barcellona seppur nella squadra B, non era mai riuscito a guadagnarsi lo status raggiunto in questa nuova esperienza andalusa. Una piazza che ha nel suo massimo idolo un altro mesoamericano come lui, El Magico Gonzalez, leggenda assoluta del club e del calcio salvadoregno. La pagina più bella della storia del Cadice, che però così in alto in classifica non ci è mai stato, portato in alto dal suo nuovo idolo, diventato finalmente grande nel super sabato dei Lozano.

 

Condividi articolo su

Tag

Napoli, Liga

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Book GDM

Copyright 2014, 2020
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968