Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Juventus, Douglas Costa si presenta: "Sono qui con l'obiettivo di vincere la Champions. Allegri? Ci ho parlato prima di firmare". VIDEO

| | News calcio | Autore: Redazione

Tanta voglia di cominciare e di vivere la nuova avventura in Serie A. Obiettivi chiari per Douglas Costa, che quest'oggi si è presentato ufficialmente come nuovo calciatore della Juventus.

Intervenuto in conferenza stampa, l'esterno brasiliano ex Bayern Monaco ha parlato della nuova esperienza in bianconero: "Questo è un club molto grande che mi ha sempre impressionato dal punto di vista del gioco, sempre di altissimo livello. Nel momento in cui è nata la possibilità di vestire questa maglia, non me la sono fatta scappare. Vincere la Champions? E' una competizione complicata, specialmente la finale è una partita difficile da affrontare. Tuttavia, io sono qui per questo obiettivo e desidero dare il mio contributo per vincere questa competizione. E' mancata anche un po' di fortuna, perchè in finale è necessario avere un po' di fortuna. E questa è mancata alla Juventus nella finale".

Per quanto riguarda il livello della serie A, Douglas Costa sottolinea: "E' un torneo molto impegnativo, mi intriga molto. Spero di adattarmi molto in fretta nonostante ci sia molto contatto fisico, cosa che non mi entusiasma. Tuttavia, mi adatterò molto in fretta, ne sono convinto. Ho parlato con Alex Sandro prima di venire qui, abbiamo lavorato insieme in Nazionale ed ho colto al volo la possibilità di giocare insieme anche qui. Vidal? E' un mio grande amico, mi ha detto che la Juventus è una squadra molto grande, che ha tanti tifosi in tutto il mondo e loro mi avrebbero amato. Io quindi sto seguendo il suo consiglio e spero tanto di essere amato da questi tifosi. Allegri? Ci ho parlato prima di firmare, mi ha accolto molto bene così come la squadra. Ci vorrà un po' per avere quella affinità con tutti gli altri, ma ho già avuto dei consigli e sono molto contento".

Sul suo ruolo, Douglas Costa sottolinea: "Ho giocato con lo Shakhtar a destra, al Bayern giocavo a sinistra, non so dove mi metterà. Io non scelgo molto la posizione in cui giocare. In base alle mie qualità, io svolgerà la funzione che lui mi proporrà. Non ho parlato di questo con l'allenatore, vediamo un po' dove mi posizionerà".

[ videosky 355966 ][/videosky]

[ videosky 355968 ][/videosky]

[ videosky 355969 ][/videosky]


[ videosky 355972 ][/videosky]

[ videosky 355973 ][/videosky]

[ videosky 355974 ][/videosky]


Condividi articolo su

Serie A

L'editoriale
Mario Lubrano