Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Calciomercato - Fiorentina, il Tianjin verso la riduzione dell'offerta: sarà decisiva la volontà di Kalinic

09/01 23:59 | Calciomercato | Autore: Gianluca Di Marzio

Spendere sì, ma con criterio. Il governo cinese è stato chiaro con i club e li ha invitati a maggiore attenzione sui capitali da investire. Per questo, il Tianjin Quanjian allenato da Fabio Cannavaro, non offrirà i 45 milioni che si avvicinano alla clausola rescissoria di Nikola Kalinic, ma la proposta dovrebbe essere più bassa, tra i 35 e i 38 milioni.

La Fiorentina potrebbe rifiutare l’offerta, ma sarà decisiva la volontà del centravanti croato. Il contratto che gli offrono i cinesi, infatti, è decisamente allettante: l’accordo prevede un quadriennale tra gli 8 e i 10 milioni a stagione, mentre al momento ne guadagna circa 1,5. Dunque, se Kalinic chiederà espressamente di essere ceduto, per godersi uno stipendio maggiore, la società potrebbe considerare più seriamente l’offerta del Tianjin.

Condividi articolo su

Serie A

Copyright 2014, 2016
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968