Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Via Emilia e Caffè del Collegio: alle origini del Modena

| News calcio | Autore: Redazione

Nel 1912 non esistevano né smatphone né tanto meno i videogiochi. È così, durante un pomeriggio di aprile, un gruppo di studenti universitari erano seduti al "Caffè del Collegio" di Modena e decisero di fondare una squadra di calcio. Era il 5 aprile 1912 e da allora è iniziata la storia del Modena F.B.C. All'esterno del "caffè del collegio" c'è ancora una targa che ricorda quella data e quell'evento. È li, a due passi dalla Via Emilia - quella che parte da Piacenza e passa per tutte le principali città dell'Emilia - nel cuore di Modena. Oggi è un bar di tendenza che di quella squadra conserva poco, anzi pochissimo. Solo quella targa all'esterno che però rappresenta molto, anzi tutto!

Oggi, infatti, i tifosi si riuniscono al Bar Stadio, proprio difronte alla Curva Montagnini, quella intitolata ad un presidente mai dimenticato dai tifosi del Modena. La cosa più caratteristica del locale è senza dubbio il soffitto, perché al posto della classica carta da parati ci sono decine e decine di magliette del presente e del passato del Modena. Al muro ci sono le firme lasciate negli anni da tutti i giocatori e perfino i nomi dei panini sono legati al calcio. Dal classico "bomber" o "penalty" a quello personalizzato per l'ex Ardemagni, ma il panino prende il nome dal soprannome che gli era stato dato durante i suoi anni con la maglia del Modena: "Hollywood".

Insomma tutto riporta con la mente e la memoria ai colori gialloblù. E per altro si sta facendo ora della partita. Da qui è un attimo e siamo dentro. Modena-Bari sta per iniziare.

Condividi articolo su

Calciomercato

Serie A