Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Tecnica e fiuto del gol: ecco chi è Josef Husbauer, centrocampista ceco nel mirino del Cagliari

| Calciomercato | Autore: Arnaldo Levato

Il Cagliari batte ancora la pista Ceca. Dopo Zeman il vento dell’est porta verso Josef Husbauer. Centrocampista classe ’90 in forza allo Sparta Praga dove inizia anche la sua carriera. Ma da questo punto di vista il giocatore è per così dire molto patriottico. Infatti, calcisticamente parlando, no ha mai lasciato la sua Patria d’origine. Dopo le giovanili dello Sparta Praga gioca rispettivamente per il Vysocina, il Viktoria Zizkov, il Pribam ed il Banik Ostrava. Torna nel 2011 allo Sparta Praga ed è per lui un trampolino di lancio. L’allenatore Vitezslav Lavicka vede in lui un potenziale talento e lo lancia in prima squadra. Inizia così la sua parabola ascendente che lo porta, in 98 gare ufficiali disputate, a segnare 32 reti ed a fornire ben 24 assist. Diciotto reti solo nell’ultima stagione che hanno portato il suo club a vincere il campionato. Stagione quindi della definitiva consacrazione. Il suo talento ha visto luce anche in Nazionale. Dalla Under-16 alla Under-21 colleziona ben 36 presenze e 5 reti. Fino ad arrivare alla Nazionale maggiore di Michal Bilek con cui esordisce il 15 agosto del 2012 nel pareggio a reti bianche contro l’Ucraina. Dai suoi numeri possiamo capire le caratteristiche tecniche del giocatore. Centrocampista sì, ma con spiccate doti offensive. Agisce dietro le punte da trequartista ma al bisogno si sa muovere anche davanti alla difesa. Dotato do ottima tecnica di base ma soprattutto di un ottimo tiro dalla distanza. Non solo perché uno dei suoi punti di forza è proprio l’ultimo passaggio, quello vincente. Finalizzatore ed assist-man sono il suo pedigree. Qualità e sostanza quindi per questo giocatore ceco a cui scade il contratto nel giugno del 2016. L’Italia chiama, i suoi orizzonti potrebbero essere a tinte rosso blu. Il Cagliari punta dritto verso Josef Husbauer. A cura di Arnaldo Levato (@arnylev73)
Condividi articolo su

Calciomercato