Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Tatuaggio prematuro. Tifoso inglese 'celebra' la vittoria del Mondiale...

| Storie | Autore: Guendalina Galdi

Così certo che l'Inghilterra potesse davvero vincere il Mondiale, un tifoso non ha resistito ed ora sulla pelle porta il segno della sua scelta un po' prematura.

Sulla coscia destra di Teddy Allen adesso c'è il volto di Harry Kane (anzi, 'sir Harry') e sotto la scritta: "World Cup Winners 2018".

Un tatuaggio per celebrare una vittoria che non c'è stata; una scelta che (forse) un giorno Teddy rimpiangerà.

Ago e inchiostro impugnati troppo presto. Qualche rimpianto, ora non più solo calcistico.

Non solo, anche sul suo polso campeggia un altro tatuaggio... 'celebrativo': "It's coming home".

Le due opere sono comparse sul corpo del tifoso inglese dopo la vittoria ai quarti di finale contro la Svezia. E adesso?

L'idea di toglierli non lo sfiora nemmeno: "Rimarranno per sempre. L'Inghilterra ci ha resi orgogliosi e chi non lo capisce non è degno di tifare i Tre Leoni. Quando avrò 70 anni e andrò in pensione, i miei amici al circolo me lo guarderanno e mi chiederanno quando l'ho fatto.

Ho trascorso le migliori due settimane della mia vita, sono stato orgoglioso del mio essere inglese e niente cambierà questo mio sentimento. Non rimuoverò mai questi tatuaggi". Niente laser dunque ma un ricordo perenne di un'esperienza in Russia per lui indimenticabile comunque.

Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato


Book GDM

Copyright 2014, 2021
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968