Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Parla Batistuta: "Tanti dieci anni senza calcio, ora vorrei allenare. In Italia troppa pressione"

| News calcio | Autore: Gianluca Di Marzio

Gabriel Omar Batistuta, in arte “Batigol”: dieci anni dopo l'addio al calcio, è pronto per ricominciare. Stavolta l'indimenticato simbolo della Fiorentina vuole cimentarsi nel ruolo di allenatore: “ Dopo dieci anni senza calcio, voglio lavorare di nuovo – racconta Batistuta a Sport 360, a margine di un evento ad Abu-Dhabi – Voglio seguire il mio amico Diego Simeone. La voglia ce l'ho, se ce la farò, farò del mio meglio. Come giocatore – prosegue l'ex attaccante di Fiorentina, Inter e Roma – puoi solo fare qualcosa in campo. Da allenatore puoi mostrare ai giocatori cosa fare. Non seguo una squadra in particolare, seguo il calcio. Vorrei allenare e cerco un posto per poterlo fare”. Batistuta però esclude, per il momento, un ritorno in Italia, almeno in panchina: “L'Argentina ha troppa pressione, anche in Italia è così. Vorrei cominciare in un posto più tranquillo. In Arabia o Inghilterra? Perchè no, potrei lavorare senza problemi”. Chi ama non dimentica, e batistuta si emoziona nel parlare della Fiorentina: “ La Fiorentina è stato tutto per me. Ci ho passato quasi tutta la mia carriera e ci ho vissuto i miei migliori momenti. Arrivai a Firenze – ricorda Gabriel – con mia moglie e sono andato via con tre figli. E' difficile oggi rimanere fedeli ad un club, ci sono tanti soldi ed è facile arrivare dappertutto. Ci sono poche persone, come me, Francesco Totti o Javier Zanetti, che sono rimaste per così tanto tempo in un solo posto”. Batistuta inoltre non è sorpreso dal successo di Simeone allenatore: “Ha sempre amato il calcio, ed ama insegnarlo. Non avevo dubbi sul fatto che potesse fare grandi cose. Ci ha sempre ispirato. Merita ciò che sta facendo, e mi piace il modo in cui sta lavorando”. Batistuta sulle orme di Simeone? Solo il tempo saprà svelarlo, ma intanto Batigol si prepara, il ritorno sul campo, almeno da allenatore, non è più un sogno.
Condividi articolo su

Potrebbe interessarti

Calciomercato

Serie A

Book GDM

Copyright 2014, 2020
Tutti i diritti sono riservati

Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano, Decreto nr.140 del 16/04/2014
Direttore Responsabile Gianluca Di Marzio, Editore G.D.M. Comunication S.r.l. - P.IVA 08591160968