Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Pantaloncini in pelle per il Monaco1860: la top 10 delle divise più assurde

| Storie | Autore: Marta Fornelli

Il Monaco 1860 entra di diritto nella lista dei club con le divise più inusuali e particolari viste su un campo da calcio. Per celebrare l’Oktobrefest, la società bavarese ha creato una terza divisa a tema completa di pantaloncini in pelle! La squadra che milita nella terza divisione potrà sfoggiarla con l’avvicinarsi della tipica festa tedesca, il prossimo 22 settembre contro il Wehen Wiesbaden. Ogni anno il Monaco 1860 (così come i cugini del Bayern) è solito esibire delle divise uniche nel loro genere: questa prevede una camicia a quadretti bianchi e blu con colletto più scuro e i pantaloncini in similpelle, uguali in tutto e per tutto a quelli indossati proprio durante la festa dell’Oktoberfest - che inizierà il prossimo 22 settembre e durerà fino al 7 ottobre.

Un dettaglio che permette così all’intera divisa di entrare a far parte della top ten dei completi più stravaganti indossati su un campo di calcio. Come dimenticare i Caribous Colorado e le loro magliette pensate per evocare i cowboy del western - con le loro frange e gli inserti di pelle? Oppure i broccoli sulle maglie del club spagnolo La Hoya Lorca? Proprio dalla Spagna sono arrivate le idee più bizzarre, talvolta legate a iniziative pubblicitarie, come quelle che raffiguravano Spiderman sulla maglia dell’Atletico Madrid o quella double face (di dubbio gusto tanto da un lato quanto dall’altro) del Getafe per sponsorizzare Burger King. E poi i muscoli in bella vista, Hulk, le tigri, i papillon, gli attrezzi da lavoro e addirittura gli schizzi di sangue scelti dall’Athletic Bilbao nel 2004. Con i pantaloncini in pelle del Monaco 1860, forse, non manca davvero più nulla.

Condividi articolo su

Calciomercato

Serie A