Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Moras al Mondiale con la Grecia. Salvatori: “Ragazzo splendido, merita tutto questo. Il mio futuro? Bologna è il massimo”

| News calcio | Autore: Gianluca Di Marzio

Una chiamata per il Mondiale, Vangelis Moras farà parte dei 23 giocatori delle Grecia che voleranno in Brasile. Una grande stagione con la maglia del Verona, prestazioni di livello che non sono passate inosservate agli occhi di Fernando Santos, commissario tecnico della Grecia, che ha deciso di puntare forte su di lui. Ma il primo a credere nelle qualità di Vangelis Moras, fu l’allora ds del Bologna Fabrizio Salvatori, colui che lo portò in rossoblù: “Era svincolato, e voleva fortemente venire in Italia – racconta Salvatori in esclusiva a GianlucaDiMarzio.com - Accettò un contratto annuale con opzione di altri tre anni nel caso in cui avesse fatto bene, così è stato e col Bologna è venuto anche in Serie B facendo anche un paio di gol in quell’annata, e contribuendo notevolmente alla promozione”. Una crescita costante, che lo porterà a disputare un Mondiale: “E’un giocatore duttile, che migliora ogni anno che passa. Ma prima ancora è un ragazzo splendido che si merita questa convocazione, dopo che ha fatto benissimo quest’anno a Verona”. Bologna, città e club che evocano ottimi ricordi a Salvatori, una storia che potrebbe nuovamente intrecciarsi in un futuro nemmeno poi così lontano. Nel caso in cui Zanetti dovesse acquistare il club, Salvatori potrebbe nuovamente ritornare a Bologna. Ipotesi, su cui fa luce lo stesso Salvatori. “Il lavoro non si rifiuta mai, credo però sia una cosa abbastanza lunga: lasciamo fare alle persone che stanno lavorando per far si che il Bologna abbia un futuro. Io a Bologna sono stato molto bene, e quel club per me è il massimo, però non ho avuto ancora nessun contatto e non ho sentito nessuno, non è il caso di mettere in difficoltà le persone che stano lavorando e soprattutto quelle che ci sono ancora". Staff - Nino Caracciolo 
Condividi articolo su

Calciomercato

Serie A