Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Inter-Icardi, prosegue il braccio di ferro tra le parti

| Calciomercato | Autore: Redazione

L'attaccante vuole restare, il club (e Antonio Conte) decisi a non puntare su di lui

Dai gol e dai titoli di capocannoniere della Serie A ad un’idea ormai chiara, quantomeno sponda Inter, di esclusione: Mauro Icardi non farà parte del nuovo progetto nerazzurro targato Conte per la prossima stagione, al contrario della propria ferma intenzione di proseguire la sua avventura interista.

Icardi Gallery IMAGE.jpg

Rientrato ieri sera a Milano in compagnia della moglie Wanda, Icardi ha pranzato oggi in compagnia del proprio entourage, maturando una volta di più e in maniera netta la decisione di restare all’Inter: nessuna intenzione di aprire le porte ad un futuro altrove e volontà di presentarsi al ritiro della squadra per dimostrare ad Antonio Conte la propria voglia di contribuire ai risultati nerazzurri.

Conte Inter.png

Nel totale muro contro muro tra le parti, però, l’Inter ha deciso definitivamente di non contare sul bomber argentino per la prossima stagione, tanto da voler acquistare due attaccanti sul mercato (Dzeko uno degli obiettivi) per averne 4 a disposizione nel reparto offensivo a disposizione di Conte: per questo motivo, l’Inter ha chiesto alla moglie-agente di Icardi, Wanda Nara, disponibilità per un incontro urgente, nel quale le parti ribadiranno le rispettive volontà. Un braccio di ferro che continuerà, con ogni probabilità, almeno fino a quando Icardi non si renderà davvero conto (nel corso del ritiro) di non poter riconquistare la fiducia della società e di Antonio Conte, fermamente uniti e fermi su una posizione che appare immodificabile.

Condividi articolo su

Tag

Inter

Potrebbe interessarti

BOX VIDEO


L'editoriale
Redazione