Questo sito contribuisce all'audience di
Menu

Seleziona una squadra

  • Serie A
  • Coppe
  • Altri

Fantacalcio | La Top 11 dell'8^ giornata

| Fantamania | Autore: Vincenzo Florio

Dopo aver vissuto le ultime settimane costantemente con il piede sull’acceleratore, la Serie A va in pausa per la seconda sosta per le nazionali, non prima di averci lasciati con una giornata piena di emozioni. La Juventus fa 8 su 8 ma non riesce a completare la sua fuga, con Napoli, Roma, Inter e Milan che non mollano la presa e continuano a inseguire, reduci tutte da una vittoria nello scorso weekend. Sosta, però, anche per il Fantacalcio, con i fantallenatori che non devono buttarsi giù di morale: la pausa sarà preziosa per accelerare l'inserimento di chi, fin qui, si è visto poco, e per permettere a più di qualcuno di fare rientro dai box. Di seguito, la Top 11 dell'ultima giornata di fantacalcio, divisa per reparti.

David Ospina

Preso nella parte finale del mercato estivo, il portiere colombiano trova finalmente la sua giornata di gloria nella sfida con il Sassuolo, dove sale in cattedra nel momento di maggiore difficoltà garantendo i tre punti ai suoi. Voto in pagella che cresce vertiginosamente ad ogni intervento e bonus d’imbattibilità che vi assicura immediatamente un ottimo vantaggio sull’avversario.

Lorenzo Tonelli

Nel pacchetto arretrato spicca sicuramente Tonelli, protagonista di giornata con il gol decisivo che abbatte l’Atalanta e regala un +3 che sposta gli equilibri di giornata. L’ex Napoli si conferma tra i nomi da tenere d’occhio per quest’anno, in maglia blucerchiata potrebbe darvi più di qualche soddisfazione.

Edoardo Goldaniga

Nel deserto di bonus pesanti arrivati dai difensori, in pochi si potevano aspettare che ad imporsi sarebbe stato proprio Goldaniga, convertitosi in bomber giusto per la trasferta di Torino. Nonostante un nuovo risultato negativo per i suoi ed il rammarico di una rimonta sfumata all’ultimo, la sua rete ha fatto letteralmente impazzire chi ha avuto la coraggiosa intuizione di schierarlo titolare. E pensare che a momenti ha addirittura sfiorato la doppietta...

Joao Cancelo

Se le reti dei difensori scarseggiano, meglio affidarsi agli assist dei nostri terzini, ed in questo avvio di stagione non c’è certezza maggiore del portoghese in maglia bianconera. Già ambientatosi alla perfezione negli schemi di Allegri, Cancelo è ormai la garanzia di ogni fantallenatore. Suo il pallone perfetto per l’incornata di Bentancur che dà il via alla straripante partita offensiva della Juve. Ora, manca solo qualche gol per farlo diventare il nostro Top assoluto.



||||


Joao Pedro

Da uno Joao all’altro, questa volta brasiliano e con la maglia rossoblu. Lasciatosi alle spalle il periodo da incubo cominciato alla fine della scorsa stagione, il fantasista di Maran ripaga immediatamente chi ha voluto ridargli fiducia anche per questa annata fantacalcistica, trovando un gol pesantissimo. La strada intrapresa è quella giusta, noi continueremo a schierarlo nel nostro centrocampo aspettando la sua redenzione.

Steven N’Zonzi

Uno degli acquisti più costosi della rivoluzione di mercato giallorossa, il campione del mondo ha vissuto finora un ambientamento altalenante nel nostro campionato. Per caratteristiche, non è esattamente un titolare indispensabile nelle rose fantacalcistiche ma ad Empoli ha indossato i panni del goleador per la gioia di chi aveva fiutato la giornata giusta per schierarlo. Chissà che non riesca a prendersi il posto anche tra i nostri titolari con tante prestazioni come questa.

Giacomo Bonaventura

Settimana con tanti segnali di risveglio per il centrocampo, reparto che, in questo avvio di campionato, ha lasciato sorprendentemente a secco le vostra fantasquadre. Tra i Top annunciati di inizio stagione, a guidare la rinascita è proprio la mezz’ala rossonera, tra i più convincenti dell’intera lega in queste prime giornate e molto costante nel portare a casa bonus pesanti. Così è stato anche nella sfida con il Chievo, dove Jack ha trovato il suo terzo gol stagionale, che promette ancora tante soddisfazioni almeno per l’immediato futuro.

Rodrigo Bentancur

Il primo anno in Italia è stato sicuramente di ambientamento per il giovane gioiellino uruguaiano, mentre questa seconda stagione sembra essere già entrato di prepotenza nelle rotazioni decise da Allegri. Tante buone prestazioni dall’inizio dell’anno e finalmente anche una giocata decisiva per il Fantacalcio, dove i bonus contano davvero parecchio. Non tutti i calciatori stranieri lo capiscono subito, ma noi Fantallenatori abbiamo il dovere di mettere in chiaro le cose.



||||


Mauro Icardi

In molti sembravano preoccupati di fronte all’avvio di stagione non entusiasmante del capitano nerazzurro, ma a quanto pare il capocannoniere in carica stava semplicemente dando un po’ di vantaggio ai suoi diretti concorrenti. Nel mentre, chi se lo trova contro rimpiange già le giornate in cui andava a secco, Icardi trova la sua prima doppietta stagionale per abbattere una Spal che ha lottato fino all’ultimo minuto. Ora che si è scrollato di dosso anche il peso dei primi gol in Champions, è giusto che l’intero Fantacalcio tremi di fronte all’argentino.

Gonzalo Higuain

Se c’è da avere tanta paura di una macchina da bonus come Icardi, non meno se ne deve avere di un attaccante come Higuain, fantacalcisticamente rinato in maglia rossonera. Leader assoluto dell’attacco milanista, sembra essere tornato la minaccia incombente dei tempi di Napoli, dopo una seconda stagione in bianconero che i suoi fantallenatori non definiranno memorabile. Con una squadra che ne segue così bene le direttive, non ci sono davvero limiti a dove possa arrivare quest’anno il Pipita.

Lorenzo Insigne

Parlando di limiti, i suoi Lorenzo Insigne li ha spazzati via già da un po’. Cresciuto esponenzialmente sotto la gestione Sarri, è in assoluto il calciatore azzurro che più sta beneficiando dell’arrivo di Ancelotti, che lo ha reso la sua principale arma offensiva in questo inizio di stagione. Già 6 reti in campionato per un Insigne che fino ad ora ha fallito soltanto l’appuntamento all’Allianz Stadium, ma che vuole trascinare squadra e tifosi verso una nuova cavalcata all’inseguimento dei campioni d’Italia.

Condividi articolo su

Tag

Serie A

Calciomercato

Serie A